Vallo della Lucania: intervista a Luana Scola in occasione dell’uscita dell’EP “Far away”

Infante viaggi

Luana Scola, classe 1984, di Vallo della Lucania: è da poco uscito il suo EP “Far away”.

Per l’occasione l’abbiamo intervistata.

D: Presentati ai nostri lettori.
R: Ciao, sono Luana Scola, ho 28 anni e nel tempo libero mi dedico alla mia passione: il canto!

D: Quando inizi a cantare e come nasce la tua passione per la musica?
R: Ho calcato per la prima volta il palcoscenico all’età di sei anni, un po’ per scherzo, ad una manifestazione di paese, e da allora non ho più potuto farne a meno!!! Inizialmente sono stati i miei genitori a spronarmi, vista la mia giovane età, ma crescendo mi sono resa conto  che cantare mi catapultava in un’altra dimensione. Poi con l’adolescenza ho iniziato a coltivare questa passione seriamente iniziando a prendere le prime lezioni di canto.

D: Qual è stato il percorso che ha portato Luana Scola  fin qui?
R: Ho avuto il piacere di collaborare con diversi artisti della zona e di esibirmi in varie band proponendo vari generi, dal rock al  pop, soul. Queste esperienze sono state per me fonte di grande crescita. Molto importante è stato anche l’incontro con la vocal coach Maria Grazia Fontana, nella mia breve ma intensa parentesi romana, che mi ha regalato importanti consigli.

  • assicurazioni assitur

D: Oltre a cantare suoni anche qualche strumento?
R: Da piccola ho studiato qualche anno il pianoforte ma poi ho abbandonato. Mi piacerebbe molto riprendere: penso che ci sia sempre tempo per imparare!!!

D: Il brano è stato scritto da Alessandro Galdieri: come nasce questa collaborazione?
R: Ho iniziato a collaborare con Alessandro artisticamente circa due anni fa. Avevamo messo su un duo acustico che riproponeva cover riarrangiate in chiave soul: una bellissima esperienza. Ho sempre sognato di cantare qualcosa di mio e Alessandro mi ha aiutata a realizzare questo piccolo sogno scrivendomi tre brani, così è nato il mio primo EP: “Far away”!

D: Ti capita di scrivere musica anche a te o preferisci rimanere un’interprete?
R: Sinceramente non ho mai provato a scrivere musica, ma non ti nascondo che ci sto pensando. È bello poter interpretare pezzi di grandi artisti ma penso che per essere completi bisogna provare a scrivere un proprio pezzo e mettersi in discussione. Per il momento sono autrice dei testi del mio EP, “Far away”!

D: Salutaci.
R: Grazie mille per quest’intervista, è stato un piacere! Ne approfitto per ricordarvi che potete trovare il mio EP, “Far away” sul mio sito ufficiale.

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro