Cannolicchi gratinati, il mare in un piatto

di Federico Martino

Quanto sono buoni i cannolicchi, io li preferisco anche crudi con uno schizzetto di limone ma, come tutti i molluschi, non è consigliabile mangiarli se non cotti bene. Questo di oggi è uno dei modi più semplici per cucinarli e quindi conservare al meglio il sapore.

 

 

Ingredienti:
500 gr di cannolicchi (rigorosamente vivi)
Un mazzetto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
Pangrattato q.b.
Sale e pepe q.b.
Preparazione:
Mettiamo in una padella i cannolicchi e condiamoli con sale, pepe, l’aglio tagliato fine e abbondante pangrattato, aggiungiamo 4 -5 cucchiai di olio evo. Poniamo la padella sul fuoco vivace e facciamo cuocere per circa 10 minuti (finché non si aprono), serviamo quando sono ancora caldi. Piatto semplicissimo, come avrete potuto vedere, ma con tanto gusto.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI


©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019