Coldiretti: eletti i nuovi presidenti di Sala Consilina e Teggiano, riconfermato a Buccino Candela

0
30

Coldiretti rinnova i vertici a Sala Consilina e Teggiano. A Sala Consilina è stato eletto alla presidenza il giovane agronomo Vincenzo Casella. L’Assemblea zonale, coordinata dal segretario Giuseppe Potignano, ha eletto anche il nuovo consiglio direttivo che vede impegnati gli imprenditori agricoli Giovanbattista Mazza, Vincenzo Amen, Antonella Abbruzzese, Angelo Formentin e Antonio Santini. Tra le novità annunciate dal neo presidente Casella, l’impegno per una spinta al ricambio generazionale nelle aziende agricole del Vallo di Diano, progetti legati all’innovazione e alla multifunzionalità delle imprese, snellimento burocratico delle pratiche agricole e iniziative di educazione alimentare nelle scuole. Elezioni zonali si sono tenute anche a Teggiano dove presidente è stato nominato Michele Gallo, imprenditore zootecnico, con i consiglieri Cono Mario Gallo, Ciro Fusco, Pietro Cimino, Michele Pietro Trezza e Antonio Trezza. Infine, elezione anche nella sezione di Buccino: qui è stato confermato presidente Giuseppe Candela con un consiglio completamente rinnovato composto da Pietro Ianniello, Orazio Lordi, Francescantonio Salimbene, Gerardo Policastro e Angela Morriello. I lavori preassembleari sono stati coordinati dal segretario di zona Orazio Strollo. Le assemblee di rinnovo delle cariche sociali nelle varie sezioni Coldiretti Salerno – che si tengono alla presenza del direttore provinciale Salvatore Loffreda – sono l’occasione per approfondire le tematiche del grande progetto Coldiretti “La filiera Agricola tutta Italiana” e gli aspetti fiscali della gestione dell’impresa agricola e previdenziali della nuova riforma delle pensioni Monti-Fornero. Forte attenzione, infine, è dedicata al rinnovo generazionale, con una classe dirigente giovane ed altamente professionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here