Mezze maniche con seppie e pistacchi

Infante viaggi

Ecco una sperimentazione ben riuscita, il dolce delle seppie ben si abbina al pistacchio salato e croccante in un connubio che stuzzica il palato rendendo il tutto ben equilibrato. Consiglio di provare questa ricetta abbinata a una fiano poco strutturato.

Ingredienti
Seppie, circa 600 gr.
Pomodorini datterino 5-6
Pistacchi, una manciata
Uno spicchio d’aglio in camicia
Sale e pepe q.b.
Olio evo
Preparazione
Pulire le seppie privandole dell’osso e del sacchetto del nero, tagliarle a listarelle piuttosto sottili, in una padella mettere l’olio e l’aglio. Appena soffrigge l’aglio mettere le seppie e aggiustare si sale e pepe.
Tagliare i pomodorini in piccoli pezzi ( concassè) e tritare i pistacchi in maniera grossolana. Dopo 5 -7 minuti che le seppie hanno cominciato a cambiare colore aggiungere i pomodorini e lasciar cuocere con un coperchio.
Nel frattempo mettiamo l’acqua per la pasta e appena giunge a bollore aggiungere del sale grosso e calare la pasta.
Controllare le seppie e dopo 5 minuti di cottura della pasta mettere metà dei pistacchi nella padella insieme alle seppie, continuare la cottura sempre coperta e se c’è bisogno aggiungere un po’ dell’acqua di cottura della pasta in modo che il sugo non asciughi troppo.
Di solito una pasta di grano duro di buona qualità impiega circa 15 minuti per essere al dente ma per sicurezza controllare sulla confezione e quindi 2 minuti prima togliere la pasta ed aggiungerla alle seppie.
Far amalgamare il tutto. Preparare il piatto di portata guarnendo con una buona spruzzata di pistacchi tritati e servire.
Buon appetito!

  • Vea ricambi Bellizzi

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi