Spinaci e tomino per un primo tutto da gustare

Infante viaggi

Il tomino è un formaggio di capra che è prodotto in Italia settentrionale e tradizionalmente è prodotto con le due mungiture della giornata. Il latte è portato a bollore, è poi fatto raffreddare per poi essere tagliato e frantumato sottilmente. Nella Val Chisone è messo a sgocciolare in piccoli contenitori di terracotta su stuoie di paglia. Questo procedimento dona al formaggio un sapore intenso che ben si sposa con gli spinaci.
Ingredienti:
400 gr di penne rigate
2 mazzetti di spinaci
1 tomino
1 spicchio d’aglio
Olio evo    
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Laviamo gli spinaci in abbondante acqua e tagliamoli alla julienne, mettiamo sul fuoco la pentola dell’acqua per la pasta. In una padella ampia, invece, mettiamo 4 cucchiai di olio evo e lo spicchio d’aglio, lasciamolo soffriggere e quando comincia a colorarsi mettiamo gli spinaci, facciamoli cuocere fino a che si appassiscono e riducono il volume, saliamo e maciniamo del pepe. Nel frattempo possiamo anche calare la pasta, dopo aver salato l’acqua. Tagliamo il tomino a cubetti con tutta la scorza (che è molto saporita) e teniamolo a parte. Tre minuti circa prima che la pasta giunga al termine della cottura aggiungiamo i cubetti di tomino agli spinaci, scoliamo la pasta e aggiungiamola al condimento e saltiamo tutto a fuoco spento. Lasciamo sciogliere il formaggio al solo calore della pasta.

  • Vea ricambi Bellizzi

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi