La marmellata di prugne: come farla in poche mosse

0
18

Semplice da fare richiede solo la giusta accortezza nel controllarne la cottura che è particolarmente lunga. Poiché questo è il periodo adatto per le prugne, vi farò vedere come la faccio io! Facciamo la scorta per l’inverno di marmellata di prugne rosse da gustare con pane casareccio la mattina prima di affrontare una giornata di lavoro o di studio.
 
Ingredienti:
1 kg. di prugne rosse mature
400 gr. di zucchero
1 limone intero (solo il succo)

Preparazione:
Laviamo le prugne e tagliamole a pezzettini in una pentola, eliminiamo il nocciolo. Mettiamo lo zucchero e lasciamo riposare per una mezz’ora in modo che comincino a rilasciare i succhi. Spremiamo il limone e aggiungiamo il succo alle prugne, mettiamo sul fuoco a fiamma vivace e facciamo prendere bollore. Quando bolle, abbassiamo la fiamma e facciamo sobbollire lentamente per almeno 2 ore finchè il tutto non si rapprende e diventa meno liquido. A questo punto facciamo un test, prendiamo un cucchiaino di composto e mettiamolo in un piattino, facciamo raffreddare e se è denso, vuol dire che è pronta la marmellata. Vi ricordo che i barattoli vanno prima sterilizzati mettendoli in acqua bollente per 5 minuti e poi li mettiamo a testa in giù su di un canovaccio pulito. Adesso non resta che riempire i barattoli e chiudere bene la capsula, giriamoli a testa in giù in modo che si formi il sottovuoto. Potete consumarla dopo 15 giorni e per almeno 1 anno.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here