Neck Warmers: da Vallo della Lucania quattro giovanissimi indie rocker. L’intervista

Infante viaggi

Sono quattro, sono giovanissimi (età media 16 anni) e sono da poco usciti con un EP omonimo: sono i Neck Warmers.

L’EP è ascoltabile gratuitamente sul loro profilo Soundcloud raggiungibile cliccando qui.

Per l’occasione li abbiamo intervistati.

D: Presentatevi ai nostri lettori.
R: Siamo i Neck Warmers, formati da 4 membri: Luciano Palladino (chitarra, 17 anni), Lorenzo Pesce (chitarra e voce, 16 anni), Francesco Marchetti (batteria, 15 anni) e Giuseppe Pica (basso, 18 anni). Siamo tutti studenti, ma Peppo lavora in lavanderia (ridono).

D: È da poco uscito il vostro primo EP omonimo, quattro tracce di punk/pop dalle venature brit: quali sono le band a cui vi siete ispirati?
R: I nostri idoli principali sono i Led Zeppelin ma, essendo anni luce lontano dai Led (dal punto di vista musicale), per il nostro EP e per i live ci siamo basati su altre band più semplici come:Arctic Monkeys, Nirvana e Kings of Leon.

D: Come nascono i vostri brani?
R: Semplicemente da strimpellate al Vico’s Sound accompagnate da una bella Birra dell’Orso.

  • assicurazioni assitur

D: Come vi state muovendo ora per promuovervi?
R: Prostituendoci!!! Scherzi a parte, attraverso i live e il web, che oggigiorno permette di diffondere velocemente qualsiasi cosa. I nostri pezzi sono appunto disponibili su Soundcloud e sulla nostra pagina Facebook.

D: Avete contattato qualche etichetta?
R: Non ancora. Stiamo aspettando di crescere musicalmente, migliorare le esibizioni e ampliare il repertorio.

D: C’è la possibilità nel Cilento di emergere per giovani band come voi?
R: Pensiamo proprio di no! Dato il totale disinteresse da parte delle amministrazioni verso quelle poche strutture che si impegnano a dare spazio ai giovani e permettere loro di concretizzare i loro progetti.

D: State lavorando a nuovo materiale?
R: Si! Adesso stiamo partorendo altri inediti per fare un passo in più dopo l’EP, sperando di iniziare a muovere i primi passi e, infine, riuscire a correre (qualsiasi allusione allo spot della Mellin è puramente casuale).

D: Progetti attuali e futuri?
R: Attualmente cerchiamo serate a più non posso cercando di promuoverci al meglio e, in futuro, stampare delle copie dei CD da distribuire ai concerti.

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur