Involtini di zucchine su salsa tahina

Provare nuovi sapori è alla base di una cucina creativa, per questo cerco sempre nuovi sapori e nuove consistenze. Gli involtini di zucchine resi leggeri arrostendo le fette, invece che friggerli, diventano intriganti se adagiati su questa salsa asiatica fatta con semi di sesamo. Vediamo come fare.

Ingredienti:
4 zucchine
1 fiordilatte
100 di speck
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.

Per condire:
50 gr panna liquida
400 gr pomodoro pelato
1 spicchio d’aglio

Preparazione:
Cominciamo con preparare un sugo semplice mettendo in una pentola 4 cucchiai di olio evo e uno spicchio d’aglio, aggiungiamo il pomodoro pelato e lasciamo cuocere a fuoco medio, schiacciamo un poco i pomodori con i rebbi di una forchetta, saliamo, pepiamo e lasciamo cuocere.
Nel frattempo tagliamo le zucchine a fette non molto spesse e arrostiamole su di una piastra, cuociamole 2 minuti per lato. Su di un tagliere adagiamo le fette e mettiamoci un fetta di speck, un pezzo di mozzarella, saliamo e pepiamo, a questo punto avvolgiamo e fermiamo con uno stecchino. Mettiamoli in una pirofila unta d’olio. Una volta riempita la pirofila condiamo con il sugo preparato a parte e con poca panna. Mettiamo in forno caldo a 180° per 20 minuti, facciamo raffreddare prima di metterli sul piatto di portata dove abbiamo messo la salsa tahina. Serviamo non molto caldi!

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli