Offerta 2023

Insalata di pesce Prete, quando si osa in cucina

| di
Insalata di pesce Prete, quando si osa in cucina

Ho avuto in regalo un chilo di questo strano pesce che è di solito uno dei pesci che accompagnano scorfani e altri pesci più pregiati nelle zuppe. Pesce dalle carni grasse non è molto apprezzato in cucina ma fatto con semplicità regala sapori minerali e sapidi del mare in un piatto di facile realizzazione. Sono, infatti, pochi passaggi quelli che bisogna fare per poterlo realizzare, vediamo quali sono!

Ingredienti:
1 kg di pesce Prete (chiamato anche Lucerna)
1 limone biologico
1 rametto di prezzemolo
1 spicchio d’aglio
Grani di pepe bianco
Olio evo delicato
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Mettiamo in una padella capiente i pesci dopo averli puliti dalle interiora, facciamo attenzione alla spina dorsale che è velenosa. Riempiamo con acqua di rubinetto la pentola fino a coprire i pesci, aggiungiamo un cucchiaino di semi di pepe bianco, delle foglie di prezzemolo e portiamo a bollore. Dal momento in cui comincia a sobbollire l’acqua, facciamo passare circa 20 minuti e poi togliamoli dal fuoco, scoliamoli dall’acqua. Adesso facciamo attenzione a pulirli bene dalle spine e dalla pelle, ricaviamo solo la polpa e mettiamola in una ciotola. Quando è ancora tiepida, condiamola con il sale e il pepe, mentre l’olio e il succo del limone li mettiamo in una ciotola e li emulsioniamo insieme, quando saranno ben amalgamati condiamo il pesce, con l’aiuto di due cucchiai giriamo bene il tutto, copriamo con pellicola e mettiamo in frigo per almeno 1 ora. Serviamo come antipasto accompagnato, semmai, con del pane tostato.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli



©Riproduzione riservata
×