• Home
  • Economia
  • Maiese rinuncia alla presidenza della società di gestione, la Camera di Commercio si fa da parte

Maiese rinuncia alla presidenza della società di gestione, la Camera di Commercio si fa da parte

di Redazione

Aeroporto, la Camera si defila

L’ente rinuncia alla presidenza della Spa e lascia la gestione alle istituzioni.

Niente più presidenza della società di gestione dell’aeroporto di Salerno. A rinunciare all’incarico, ufficializzato soltanto lunedì sera, è Carmine Maiese, rappresentante dell’ente camerale nella spa del Costa d’Amalfi. La notizia arriva dopo la riunione di giunta camerale, in programma ieri pomeriggio, al termine della quale in una conferenza stampa i membri della giunta comunicano le decisioni inserite nella delibera approvata all’unanimità.

 

"Si è esaurito il ruolo coperto finora dalla Camera di Commercio – spiega Guido Arzano, vicepresidente dell’Ente Camerale di Salerno e rappresentante dell’ente camerale all’interno del Consiglio di amministrazione del Consorzio aeroporto Salerno Pontecagnano – "per questo, d’ora in avanti, la Camera di Commercio svolgerà quel compito di controllo della gestione dello scalo, in un clima di piena collaborazione con chi sarà designato a farlo".


FIDUCIA ALLE ISTITUZIONI

Il clima registrato nel pomeriggio di riunione e poi sintetizzato nella delibera è di distensione verso i nuovi assetti gestionali dell’aeroporto. "Prendiamo atto – ribadisce il vicepresidente della Camera di commercio – del rinnovato interesse delle istituzioni locali sullo sviluppo dell’aeroporto, e della loro volontà di istituire un tavolo unico in cui si parli seriamente del futuro dello scalo". Una volontà, che, per Arzano, deve "concretizzarsi su campo". Come a dire: fiducia sì, ma servono i fatti per portare avanti il programma di rilancio dell’aeroporto. Sia Arzano che Carmine Maiese, dunque, decidono di portare avanti la loro presenza all’interno dei due consigli d’amministrazione, "ma come semplici consiglieri, anche considerando la posizione di minoranza dell’ente camerale". Spetterà, dunque, alla prossima riunione del cda di Aeroporto di Salerno spa la ratifica delle dimissioni di Maiese e la nomina del nuovo presidente.


I NUOVI ASSETTI

Dopo la riunione di giunta di ieri pomeriggio, dunque, sul versante consorzio lo scacchiere resta intatto: accanto al neoeletto presidente Ernesto Sica, anche Gianni Iuliano, in rappresentanza del Comune di Salerno, Giovanni Romano, per la Provincia, Guido Arzano per la Camera di Commercio e Giuseppe Salvioli, sindaco del Comune di Bellizzi.
A cambiare, invece, è a questo punto lo scenario della società di gestione, che, di fatto, resta senza presidente. Carmine Maiese, infatti, una volta ratificate ed accettate le sue dimissioni, continuerà a sedere sulla poltrona di semplice consigliere, assieme a Fulvio Bonavitacola per il comune di Salerno e Anna Ferrazzano ed Adriano Bellacosa per la provincia Con il nuovo amministratore delegato, "esterno" alla politica locale: Michele Amendola, responsabile acquisti dell’Enav, e nome "vicino" al Comune di Salerno.

FONTE: denaro.it

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019