Capaccio, Stefania Nobili si dimette da consigliere comunale

Stefania Nobili, consigliere comunale di Capaccio ed ex moglie di Roberto Squecco, ha rassegnato le proprie dimissioni da capogruppo di maggioranza. L’avvocato capaccese dal 20 gennaio è agli arresti domiciliari dopo la bufera giudiziaria che ha travolto Squecco, nell’ambito dell’indagine condotta da Squadra Mobile e Procura di Salerno.

«Apprezzo il gesto dell’avvocato Stefania Nobili, che ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di consigliere comunale comunicando di averlo fatto nel rispetto di tutta la Comunità di Capaccio Paestum. – ha commentato il sindaco Franco Alfieri, che ha aggiunto – A lei il mio augurio e quello dell’Amministrazione comunale che ho l’onore di guidare affinché, nell’interesse suo e della nostra Città, possa chiarire presto la sua posizione».

©Riproduzione riservata