• Home
  • Economia
  • La Bcc aderisce al “piano famiglie” e concede la sospensione delle rate dei mutui per un anno

La Bcc aderisce al “piano famiglie” e concede la sospensione delle rate dei mutui per un anno

di Redazione

Buone notizie per le famiglie che si trovano in uno stato di marcata difficoltà economica, nel Vallo di Diano. Difatti, la Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e di Laurino ha intrapreso la strada del "piano famiglie": ciò significa che è prevista la sospensione dei rimborsi delle rate dei mutui per le famiglie in chiara difficoltà. Tale misura potrà essere sfruttata dal primo febbraio prossimo, allorchè le famiglie potranno chiedere la sospensione delle rate per un massimo di 12 mesi, ed è indirizzata a quei nuclei che sono stati colpiti, nel biennio 2009-2010, da situazioni che hanno causato la perdita parziale o totale delle fonti di reddito (licenziamenti, cassa integrazione, etc.). Questo strumento di agevolazione rappresenta ovviamente un occasione di "respiro" per le famiglie gravemente colpite dalla crisi, che nell’arco di un anno potranno godere almeno delle risorse che avrebbero dovuto essere pagate alla banca.

Per ricevere ulteriori delucidazioni sull’iniziativa, sui requisiti richiesti e sulla modulistica c’è la possibilità di collegarsi al sito internet www.bccmontepruno.it, oppure si possono richiedere ai responsabili delle filiali della banca.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019