E’ ai domiciliari per droga: per ingannare tempo coltiva marijuana

2138
Infante viaggi

Nella sua proprietà era già stata trovata lo scorso anno una piantagione di cannabis. E ieri, agenti del commissariato di Battipaglia, hanno arrestato M.P., pregiudicato 60enne, che gestiva una coltivazione di piante di marijuana nel terreno adiacente la sua abitazione. Anche in casa sua, durante una perquisizione di iniziativa, trovati sei barattoli nascosti in diversi posti con stupefacente per un peso complessivo di 130 grammi, mentre in uno sgabuzzino è stata scoperta una busta contenente con 2,250 chili di marijuana essiccata e pronta per essere commercializzata. In un casolare attiguo, rinvenuti altri 250 grammi. Nel terreno di sua proprietà, venivano individuate 66 piante di canapa indiana. M.P. era agli arresti domiciliari perchè un anno fa a lui furono sequestrati circa 7 chili di marijuana e una coltivazione di circa 200 piante.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata