• Home
  • Economia
  • Fondi per 3,5 milioni per la promozione del turismo. La regione Campania definisce il quadro delle fiere a cui partecipare

Fondi per 3,5 milioni per la promozione del turismo. La regione Campania definisce il quadro delle fiere a cui partecipare

di Maria Antonia Coppola

Il programma approvato e finanziato dalla Regione Campania introduce il concetto di prodotto turistico, vale a dire una selezione di attrattive (commerciali, paesaggistiche, architettoniche, enogastronomiche) da presentare ai buyers ed agli operatori presenti nelle Fiere come una sorta di pacchetto Campania. Un modo per fare sistema e vendere il comparto turistico regionale in una maniera che possa essere produttiva per le imprese ed i territori. Il compito di selezionare le aziende alle quali viene garantita la partecipazione alla missione organizzata dai soggetti selezionati è demandato a quegli enti che la Regione Campania ha individuato per la partecipazione ad ognuna delle Fiere scelte. L’investimento attuale va ad aggiungersi ai 14 milioni che Palazzo Santa Lucia ha già investito negli ultimi due anni per la partecipazione agli eventi fieristici


IL PROGETTO

La Regione Campania si muove su più fronti. Innanzitutto la selezione delle Fiere alle quali partecipare è effettuata mediante una valutazione delle esigenze manifestate dalle imprese campane che operano nei settori di riferimento degli appuntamenti nazionali ed internazionali individuati dalla giunta regionale della Campania.
L’organizzazione predisposta dagli uffici regionali prevede l’allestimento di eventi collaterali di marketing e promozione che hanno come obiettivo quello di favorire l’incontro, nell’ambito dell’evento fieristico, tra aziende campane che offrono un prodotto o un servizio e soggetti privati o pubblici che ne hanno bisogno.
Per esempio un’impresa campana che organizza tour enogastronomici viene inserita nel calendario di una Fiera nazionale o internazionale dove c’è forte domanda di questo specifico servizio.
Per fare questo commercializzazione e promozione devono rientrare nel medesimo contesto progettuale e soprattutto seguire una specifica strategia di marketing.
Alla Regione Campania è assegnato il compito di finanziare tutte le attività di promozione, attraverso specifici piani di comunicazione, degli eventi ai quali partecipano i soggetti istituzionali e le imprese del territorio.
GLI OBIETTIVI

Il principale obiettivo risiede nella volontà di garantire al sistema produttivo campano del settore turistico un contatto diretto e costante con le realtà nazionali e internazionali che meglio possono sposarsi con l’offerta presente sul territorio.
Inoltre, attraverso la selezione dei segmenti di mercato da inserire nel sistema di creazione del prodotto turistico campano, la Regione prova a collaudare l’esperienza del pacchetto unico, esperienza certamente più appetibile rispetto all’offerta eterogenea ormai decisamente fuori mercato.
Infine la creazione di filiere turistiche attraverso le quali definire una sorta di percorso promozionale.


GLI APPUNTAMENTI

La selezione delle Fiere del settore turistico è effettuata in considerazione delle possibilità di sviluppo delle aziende che vi partecipano.
Per l’organizzazione sono stati individuati gli enti per la promozione del turismo delle province campane. Nell’elenco, che comprende 20 appuntamenti, c’è l’Eibtm di Barcellona, la principale Fiera dedicata al turismo congressuale.
O ancora l’Holiday World di Praga, dove è possibile incontrare numerosi buyers dei Paesi dell’Est Europa, vale a dire di un mercato emergente.
In calendario figurano Mondo Italia, il primo Salone del Made in Italy organizzato in Germania, Fitur di Madrid, il World Travel Market di Londra, che funziona secondo il meccanismo collaudato del business to business.
Non mancano gli appuntamenti tradizionali come la Bit di Milano, la Borsa del Turismo Archeologico di Paestum e la Tti di Rimini.
________________________________________
Fiere Turistiche e di Settore 2010
Luogo Denominazione Data Beneficiari
Madrid Fitur Gennaio 20/24 E.P.T. Avellino
Praga Holiday World Febbraio 4/7 E.P.T. Caserta
Monaco Fr.E.E. Febbraio 18/22 E.P.T. Salerno
Milano Bit Febbraio 18/21 E.P.T. Napoli
Berlino I.T.B. Marzo 10/14 E.P.T. Napoli
Goteborg Tur Marzo 13/16 E.P.T. Salerno
Mosca Mitt Marzo 17/20 E.P.T. Caserta
Parigi Map Marzo 18/21 E.P.T. Avellino
Napoli B.M.T. Marzo 26/28 E.P.T. Napoli
Napoli Thermalia Italia Marzo 26/28 E.P.T. Napoli
Stoccarda Mondo Italia Aprile 15/18 E.P.T. Benevento
Francoforte Imex Maggio 20/27 E.P.T. Caserta
Rimini Tti Ottobre E.P.T. Benevento
Milano Wellness World Exhibition ottobre E.P.T. Salerno
Torino Salone Del Gusto Ottobre E.P.T. Avellino
Londra W.T.M. Novembre E.P.T. Napoli
Paestum Bmta Novembre E.P.T. Salerno
Barcellona Eibtm Novembre E.P.T. Caserta
Genova Bst Novembre E.P.T. Avellino
Foggia Aurea Novembre E.P.T. Benevento




 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019