Giornata della legalità a Santa Maria di Castellabate

0
15

Quanto, le organizzazioni criminali e la corruzione, impediscono il decollo dell’occupazione nel Mezzogiorno d’Italia? Alla domanda provera’ a dare una risposta la terza edizione della manifestazione “La Giornata della Legalita'”, che si terra’ oggi a Santa Maria di Castellabate, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, presso “Villa Matarazzo”. Alla manifestazione, dal titolo “Corruzione, mafie, deterrenti dell’occupazione al Sud”, parteciperanno tra gli altri, il sindaco di Castellabate Costabile Spinelli, il presidente del Parco nazionale del Cilento Tommaso Pellegrino, il senatore Giovanni Pittella, gia’ vice-presidente del Parlamento Europeo, Adriano Tortora, docente di diritto amministrativo e commissario di governo, Paolo Itri, sostituto procuratore presso il Tribunale di Vallo della Lucania e Annamaria Torre, figlia dell’avvocato Marcello Torre, ucciso dalla camorra nel 1980. Durante la manifestazione, che sara’ presentata da Domenico Manente, presidente del comitato organizzativo e funzionario dell'”ANAC” (Autorita’ Nazionale Anticorruzione), e’ previsto un intervento in video di Raffaele Cantone, presidente dell’Anac.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here