• Home
  • Economia
  • Attività produttive: iniziativa Andria per riordino confidi

Attività produttive: iniziativa Andria per riordino confidi

di Maria Antonia Coppola

La necessità di riordinare i confidi è avvertita dall’Assessore alle Attività Produttive, On. Generoso Andria. “Si tratta – precisa Andria – di un’iniziativa che prevede un’eventuale partecipazione dell’Ente Provincia per meglio organizzare i confidi e creare una graduatoria di affidabilità per l’accesso al credito”.
“Le attività produttive nell’Amministrazione Cirielli – spiega l’Assessore – hanno assunto una gestione indipendente allo scopo di attivare particolare attenzione alla piccola e media imprenditoria locale. Perciò, è stata firmata una convenzione con le BCC – aggiunge Andria – che consente di immettere sul mercato del credito ben 14 milioni di euro da parte delle banche di Credito Cooperative salernitane con la possibilità di utilizzazione, in due anni, di affidamenti fino a 40 mila euro al 2,50%. Questo tasso già ridottissimo, non graverà tutto sul richiedente, in quanto l’1% sarà sostenuto dalla Provincia”.
L’Assessore Andria ricorda che nella scorsa consiliatura l’assessorato alle Attività produttive era inglobato nel bilancio e “di fatto, non ha svolto alcuna attività di supporto all’economia provinciale”. Tra le iniziative a sostegno dell’imprenditoria della provincia di Salerno, l’Assessore sottolinea l’avviamento dei rapporti con i paesi dell’Est (San Pietroburgo, Serbia e Lituania) per avviare e concretizzare scambi commerciali del nostro artigianato d’eccellenza (ceramiche, ferro battuto e legno) e del settore alimentare, già noto per i prodotti con marchio di qualità.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019