Maltempo in arrivo nel Cilento, le previsioni di venerdì e sabato

20
Infante viaggi

Una depressione di origine atlantica interesserà il mediterraneo centrale, determinando da questo  pomeriggio, giovedì 3 aprile, un peggioramento del tempo su tutte le regioni centro-meridionali. Sulla base delle previsioni disponibili il dipartimento della Protezione civile d’intesa la Regione Campania ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso meteo prevede dalla mattina di domani, venerdì 4 aprile, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lazio, Campania, Umbria, Marche, Abruzzo e Molise, in estensione a Basilicata, Calabria, Sicilia e Puglia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani criticità arancione per rischio idraulico e idrogeologico sul territorio delle Marche e su buona parte della Sardegna. Sono invece indicate in criticità gialla la restante parte della Sardegna, la Liguria, parte dell’Emilia-Romagna e della Toscana, oltre a tutte le regioni centro-meridionali, dall’Umbria alla Sicilia. È utile ricordare che le valutazioni di criticità idrogeologica (su tre livelli: rossa, arancione e gialla) possono includere una serie di danni sul territorio, riportati sul sito del Dipartimento. Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Previsioni meteo nel Cilento e Vallo di Diano

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Venerdì 4 aprile Intensificazione della nuvolosità nel corso della notte con locali piogge, le precipitazioni tenderanno ad intensificarsi dal mattino e potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale. I venti spireranno moderati meridionali con locali rinforzi e locali raffiche nelle zone temporalesche. Il mare si presenterà molto mosso. Le temperature aumenteranno valori minimi e diminuiranno in quelli massimi. La visibilità sarà ridotta sulle zone montuose e, localmente, nelle precipitazioni più intense.

Sabato 5 aprile Cielo molto nuvoloso o coperto associato a precipitazioni sparse a locale carattere di rovescio o temporale, tendenza a variabilità dalla sera. I venti soffieranno moderati da nord-est con locali raffiche nelle zone temporalesche. Il mare si presenterà molto mosso, soprattutto al largo. Le temperature subiranno una generale diminuzione. La visibilità sarà ridotta sulle zone montuose e, localmente, nelle precipitazioni più intense.

©Riproduzione riservata
Twitter @BiagioCafaro

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl