• Home
  • Turismo
  • Castellabate al Travel Trade Italia di Rimini, avviati contatti con cinquanta buyer italiani e stranieri

Castellabate al Travel Trade Italia di Rimini, avviati contatti con cinquanta buyer italiani e stranieri

di Federico Martino

Il primo concreto risultato sono stati i contatti avviati con circa cinquanta buyer italiani e stranieri. Ma dal TTI di Rimini arriva soprattutto la conferma che Castellabate continua ad essere tra le mete turistiche più ricercate del momento.
Alla fiera, che si è svolta dal 6 all’8 ottobre, Castellabate ha partecipato con un proprio stand cofinanziato dal Comune, dall’Associazione Turistica Cilentomania  e dagli operatori turistici locali. In rappresentanza del Comune erano presenti l’assessore al Turismo Antonio Florio e l’assessore Domenico Di Luccia.
Tantissima l’affluenza allo stand nel quale era possibile trovare fotografie, depliant, brochure e altro materiale promozionale di Castellabate e del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Per due giorni, inoltre, è stato allestito anche un angolo gastronomico nel quale i visitatori hanno potuto assaggiare alcuni tra i prodotti più rinomati del Cilento.
Il Comune di Castellabate e l’associazione Cilentomania convocheranno fra breve una riunione con gli operatori turistici locali per fare il consuntivo della tre giorni di Rimini.
«Siamo soddisfatti dell’esito. – spiega l’assessore Antonio Florio – Abbiamo avviato contatti importanti e c’è interesse per Castellabate. Questa è la prima di una serie di attività programmate dall’amministrazione comunale per promuovere la località a livello nazionale e internazionale».
Alcuni conoscevano Castellabate grazie a Benvenuti al Sud. Altri la conoscevano anche prima. Qualcuno non la conosceva ma ha espresso il desiderio di venirla a visitare.
Intanto è già stato concluso il primo contratto: l’ultimo finesettimana di ottobre arriverà in visita a Castellabate un pullman proveniente dalla Puglia. I visitatori alloggeranno in una delle strutture presenti in fiera.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019