Tempo di carciofi, cuciniamoli al vapore

di Federico Martino

Questa ricetta l’ho realizzata dopo aver assaggiato questi magnifici carciofi a una cena tra amici, infatti, un mio amico aveva realizzato questo piatto lasciandomi piacevolmente sorpreso al punto che, ho voluto provare anche io a farlo. Piatto facile da realizzare e particolarmente sano poiché la cottura al vapore preserva tutte le vitamine presenti nella verdura in questione.

Ingredienti:
4 carciofi
1 mazzetto di prezzemolo
2 spicchi d’aglio
Sale
Peperoncino
½ cipolla bianca
Olio evo

Preparazione:
Puliamo i carciofi tagliando la parte superiore delle foglie che è dura e spinosa, tagliamo il gambo e peliamolo, mettiamolo a parte. Battiamo i carciofi sul piano di lavoro facendo in modo che si aprano al centro e possano così ospitare il ripieno. Tritiamo il prezzemolo, l’aglio e il gambo, che abbiamo messo da parte, saliamo il trito. Con il battuto preparato riempiamo i carciofi al centro pressandolo bene all’interno, ora non resta che mettere sul fuoco la vaporiera e nell’acqua mettiamo la mezza cipolla tagliata grossolanamente e un peperoncino (va bene anche quello sott’olio). Questo, infatti, non farà altro che aromatizzare l’acqua senza essere predominante. Nel cestello adagiamo i carciofi e facciamo cuocere per 30 – 40 minuti, ovviamente coperti. Serviamo ben caldi con un filo d’olio evo e, se necessario, qualche granello di sale.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019