Provincia Salerno: «Puc Castelnuovo Cilento è decaduto»

La provincia di Salerno dichiara decaduto il piano urbanistico comunale di Castelnuovo Cilento. Il comune – si legge nella nota di palazzo Sant’Agostino – ha oltrepassato il limite dei novanta giorni previsti dalla legge per valutare e recepire quelle che erano state le osservazioni sollevate rispetto al Puc. In conclusione, si legge nella nota che «non è possibile esprimere la coerenza alle strategie a scala sovra comunale individuate dall’amministrazione provinciale anche in riferimento al proprio piano territoriale di coordinamento provinciale vigente in quanto il menzionato Puc risulta decaduto». L’importante strumento di pianificazione urbanistica del territorio è stato anche degli argomenti che ha caratterizzato la recente campagna elettorale conclusasi con la riconferma a primo cittadino di Eros Lamaida. Dalla minoranza comunale arriva allora la prima stoccata: «Il provvedimento è del 6 maggio, ma è stato protocollato solo il 4 giugno. Nel frattempo ci sono state le elezioni ed il sindaco rieletto ha usato la presentazione del Puc come cavallo di battaglia».

©Riproduzione riservata