Torta salata con asparagi e carciofi, benvenuta primavera

0
16

Una classica Quiche Lorraine in stile tutto mediterraneo quella che vi propongo oggi. Una base di pasta brisè farcita con asparagi selvatici e carciofi, addolcito poi da una provola affumicata diventa un piatto unico da gustare con una buona birra. La pasta brisè e semplice da farsi ma volendo la trovate nei banchi frigo già pronta. Vediamo come farla in casa.

Ingredienti:
1 scalogno grosso
4 carciofi
300 gr asparagi
100 gr pancetta affumicata
Provola affumicata
sale e pepe q.b.
Olio evo
100 ml panna da cucina
vino bianco
prezzemolo
2 uova grosse
grana

Per la pasta brisè:
200 gr farina
100 gr burro
70 ml acqua ghiacciata

Preparazione
Prepariamo la pasta brisè per prima, perché va tenuta in frigo almeno 40 minuti. Per prepararla, mettiamo in un frullatore la farina, il burro a pezzi freddo di frigo, un pizzico di sale e frulliamo il tutto fino a ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso. A questo punto, passiamo il composto su una superficie di metallo, vetro o marmo (basta che sia fredda) nella classica forma a fontana e impastiamo il tutto velocemente aggiungendo poco alla volta l’acqua fredda fino a ottenere un impasto compatto, sodo e abbastanza elastico. Una volta pronta, avvolgiamola in un canovaccio da cucina e lasciamola riposare in frigo per almeno 40 minuti. Passati i 40 minuti la pasta brisè sarà pronta per essere utilizzata.

Passiamo alla preparazione della farcia.
Dopo aver pulito i carciofi e tagliamoli a fettine, sbollentiamoli in acqua leggermente salata per 5 minuti.
Soffriggiamo lo scalogno tritato finemente nell’olio con la pancetta tagliata a piccoli cubetti, facciamo dorare e uniamo i carciofi scolati e tagliati a dadini. In un pentolino lessiamo gli asparagi per 10 minuti dopo tagliamo a pezzetti tenendo da parte le punte un po’ lunghe.
Sfumiamo i carciofi con poco vino bianco (circa 2 cucchiai), uniamo una manciata di prezzemolo tritato e facciamo evaporare il vino. A questo punto uniamo gli asparagi e facciamo cuocere per circa 15 minuti mantenendo le verdure croccanti. Regoliamo di sale e pepe.
Cominciamo a riscaldare il forno, quindi, e portiamolo a 180°
In una ciotola sbattiamo le uova con la panna, poco sale e pepe e due cucchiai di grana, uniamo al composto le verdure e la metà della provola tagliata a pezzetti mescoliamo bene.
Foderiamo una teglia con carta forno e adagiamoci la pasta brisè. Riempiamo con la farcia ripiegando un poco i bordi della pasta all’interno. Decoriamo, infine, con gli asparagi disposti a raggiera e spolveriamo con grana.
Inforniamo per circa 40 minuti coprendo la quiche con carta forno se, verso la fine cottura, dovesse scurire.

TUTTE LE RICETTE LE TROVI QUI 

Seguici su facebook e su twitter: @CilentoFornelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here