• Home
  • Economia
  • Bilancio dell’attività amministrativa e prospettive. Sabato 19 giugno la manifestazione “Concretezza Anno 3 – Opere, sviluppo, partecipazione”

Bilancio dell’attività amministrativa e prospettive. Sabato 19 giugno la manifestazione “Concretezza Anno 3 – Opere, sviluppo, partecipazione”

di Federico Martino

L’amministrazione comunale presenta pubblicamente il resoconto del lavoro dell’ultimo anno.
Il sindaco di Agropoli Franco Alfieri e l’amministrazione comunale, come da tradizione, incontrano i cittadini e presentano il rendiconto annuale dell’attività amministrativa dal titolo “Concretezza Anno 3 – Opere, sviluppo, partecipazione”.
L’appuntamento è per sabato 19 giugno alle ore 19.00 in Piazza Vittorio Veneto. Parteciperanno il sindaco Franco Alfieri, il presidente del consiglio comunale Agostino Abate,  assessori e consiglieri comunali.
Si rinnova, dunque, l’appuntamento annuale, voluto fortemente dal primo cittadino agropolese, orientato ad illustrare ai cittadini i risultati raggiunti negli ultimi dodici mesi e le iniziative per il futuro.
E’ il sindaco Franco Alfieri a presentare la manifestazione. «E’ un momento prezioso per incontrare i nostri concittadini e rendere conto dell’attività amministrativa. E’ un appuntamento arrivato al terzo anno e rappresenta per l’amministrazione comunale l’occasione per fare e presentare pubblicamente il bilancio di quanto è stato realizzato in tutti i settori di vita cittadina, oltre che illustrare i progetti per il futuro».
«L’anno amministrativo appena trascorso – spiega il primo cittadino – è stato importante e molto proficuo. Dal punto di vista delle opere pubbliche abbiamo inaugurato il Palagropoli, così come sono stati avviati i lavori per l’oratorio S. Maria delle Grazie, per l’ampliamento del Municipio o ancora ad esempio per la stazione degli autobus, e presto sarà aperto il cantiere per il nuovo cineteatro. Grande attenzione è stata dedicata alla manutenzione e al miglioramento dell’arredo urbano e del verde pubblico, all’edilizia scolastica, così come tante le iniziative per l’ambiente, la cultura, le politiche sociali, le attività commerciali. Sono stati mesi, inoltre, in cui sono state buttate le basi per riqualificare l’area naturalistica di Trentova, il porto turistico e la zona dell’ex Fornace. Insomma, è stato un anno ricco e fondamentale per lo sviluppo e il rilancio della città».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019