• Home
  • Cultura
  • “Non c’è dalla politica la volontà di far crescere il territorio”

“Non c’è dalla politica la volontà di far crescere il territorio”

di Giuseppe Galato

Da otto mesi a questa parte, a Vallo Della Lucania, è nata un’associazione di ragazzi, un gruppo di 14 persone dai 25 ai 35 anni, che si impegna nel culturale: l’associazione “Scusate Il Ritardo”.

In occasione di un incontro-dibattito previsto per il prossimo 25 Gennaio alle 18:30 nell’aula consiliare di Vallo Della Lucania al quale parteciperanno Antonio Aloia (cons. comunale), Franco Brusco (coord. Noi Sud), Luigi Cobellis (cons. regionale) Antonio D’agosto (rappres. Liberi è più bello), Maurizio Puglisi (coord. PD cittadino), Emilio Romaniello (vicesindaco f.f.) e Simone Valiante (cons. provinciale) abbiamo sentito le opinioni di Felice Pugliese, portavoce del gruppo: “L’associazione è nata 8 mesi fa, per questo si chiama “Scusate il Ritardo”. Nata con la voglia e l’intenzione di provare a capire il perché di troppe mancanze! Un accanimento serio, deluso, arrabbiato… ma molto propositivo. Il gruppo è composto da Ruocco Dino (presidente), Calabrese Silvio, Di Motta Giancarlo, Di Motta Marco, Liguori Vincenzo, Luongo Nello, Pugliese Felice, Punzo Luca, Sodano Ivan e Tomeo Danilo. Questo è tutto il direttivo, ma mi piacerebbe precisare che le cariche non hanno valore nel progetto dell’associazione”.

Uno sguardo al presente ed al futuro senza dimenticare le proprie radici, la propria cultura, la propria storia: “Il simbolo (la facciata della chiesa di S. Antonio alla Croce a Vallo Della Lucania) non è stato scelto a caso: il messaggio sottolinea la necessità di avere cura della nostra storia e il bisogno di vivere il presente dignitosamente”.

Ma come mai in un territorio come quello cilentano mancano le famose possibilità?

“I progetti crescono dopo la nascita di idee, e qui nel Cilento ne siamo pieni, ma non c’è un assistenza istituzionale, non c’è dalla politica la volontà di far crescere il territorio. Un paese di servizi in un territorio rurale deve essere efficiente ma anche centro di opportunità”.

Quindi l’associazione “Scusate Il Ritardo” invita tutti coloro i quali vogliano partecipare e dare un contributo all’incontro-dibattito del 25 Gennaio: “Per il 25 Gennaio nell’aula consiliare a Vallo Della Lucania abbiamo organizzato un incontro-dibattito durante il quale presenteremo anche l’associazione. I temi: metodo, trasparenza e programmazione… tutte parole nuove alla nostra politica, almeno nella pratica dei fatti. Il confronto pubblico che abbiamo proposto vuol essere proprio un segnale di volontà di cambiamento”.

Per fare delle idee di Felice Pugliese un motto comune: “Vedo nelle mie idee «Il Cilento al servizio dell’arte»”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019