Earth Day e Dieta Mediterranea BIO

Infante viaggi

Il prossimo 22 aprile in occasione della Giornata Mondiale della Terra, l’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB) rilancia la sua azione a favore della DIETA MEDITERRANEA BIO con una conferenza stampa alle ore 11.30 a Ceraso (SA) presso la sede del BioDistretto del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano con la presenza, tra gli altri, dei rappresentanti dell’Associazione Dieta Mediterranea, del Consiglio Direttivo Regionale AIAB Campania, di Salvatore Basile (Consiglio Direttivo Nazionale AIAB), di Markus Schermer professore all’Università di Innsbruck e di Domenico Nicoletti professore all’Università di Salerno).

Una rete degli operatori certificati BIO che intendono investire nella filiera culturale ed economica dell’ambizioso riconoscimento dell’UNESCO, proponendo un innovativo modello integrato di proposte certificate legate alle “bio-eccellenze” ed all’eco-turismo per un vero STILE di VITA mediterraneo.

  • assicurazioni assitur

Nel Cilento la Giornata mondiale della Terra, l’Earth Day, che mobilita ad atti di solidarietà per la nostra casa comune e stimola idee e adesioni per la conservazione delle risorse naturali è organizzata in occasione del viaggio di studio dei partecipanti al “Master in Agricoltura Biologica del Mediterraneo”. Markus Schermer professore all’Università di Innsbruck (promotore delle Bio-Regions) partirà da Ceraso per una visita al Bio-Distretto Cilento, con una delegazione proveniente da molti Paesi del Mediterraneo (Libano, Marocco, Egitto, Albania, Algeria, Egitto, Eritrea, Etiopia, Giordania, Iraq, Kossovo, Siria, Tunisia e Turchia).

Un’occasione straordinaria per rilanciare l’impegno dell’Associazione e del BioDistretto sul tema della Dieta Mediterranea ma anche per instaurare nuove relazioni e proposte di promozione del nostro territorio, che sarà tra l’altro oggetto di reportage dal 26 al 29 aprile da parte del Ministero dell’Agricoltura francese, che verrà a girare un video su questa esperienza europea unica, con  interviste ad agricoltori, amministratori, esperti, ecc.. Il video verterà su “Paesaggio ed agricoltura biologica” e si propone di evidenziare come un’attenta politica di gestione della cosa pubblica possa influire anche sulla “bellezza” del paesaggio.

assicurazioni assitur