Covid, 6 positivi a Pisciotta: mascherine obbligatorie anche all’aperto

3156
Infante viaggi

I sei casi di coronavirus a Pisciotta hanno spinto il sindaco Ettore Liguori ad adottare un’ordinanza con la quale si stabilisce «l’utilizzo obbligatorio e cautelativo delle mascherine anche in tutte le aree all’aperto, oltre che, come già stabilito, negli ambienti chiusi». Il provvedimento che prevede l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione individuale fino al 31 luglio 2020 è stato preso alla luce dei primi casi positivi al Coronavirus emersi nella giornata di martedì a Pisciotta. I casi nel borgo costiero del Cilento sono tutti collegati ad una cena organizzata da un medico nella sua abitazione di località Vecchia Stazione, a cui ha preso parte anche una coppia di Pisciotta risultata positiva al Covid. Nel salernitano, oltre al focolaio del Carmine, si sono registrati contagi anche a Casal Velino, Paestum, San Giovanni a Piro e Roccadaspide. Anche il governatore della Campania ha ricordato che “se aumentano i contagi diventa inevitabile l’obbligo della mascherina”.

  • Vea ricambi Bellizzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro