• Home
  • Economia
  • Assemblea Coldiretti giovani impresa Salerno

Assemblea Coldiretti giovani impresa Salerno

di Federico Martino

La costruzione del progetto economico di Coldiretti è stato il tema di un interessante incontro tenutosi presso il punto vendita  (Vendita Diretta Organizzata) di Idea Natura a Pontecagnano, organizzato da Coldiretti Giovani Impresa di Salerno. L’incontro, che ha visto la partecipazione del presidente provinciale di Salerno Pietro Caggiano e del Segretario nazionale di Giovani Impresa Carmelo Troccoli,(nella foto) rientra in un ampio numero di assemblee e dibattiti promossi da Coldiretti Salerno aventi come obiettivo la condivisione del progetto per la costruzione di una “filiera tutta agricola e tutta italiana”. Giovani Impresa di Coldiretti associa tutti gli imprenditori agricoli under 30 e ha lo scopo di condividere esperienze organizzative ed imprenditoriali al fine di diffondere la conoscenza e favorirne la crescita professionale. Nell’incontro presieduto da Giuseppe Pecoraro, delegato Giovani Impresa di Salerno,  è stato fatto il punto della situazione rispetto alla costruzione dei rete dei mercati in vendita diretta di Campagna Amica che in provincia di Salerno si stanno diffondendo sempre più. Ad oggi, infatti, oltre venti amministrazioni locali hanno fatto pervenite la richiesta di poter ospitare mercati presso i rispettivi comuni. Oggi il consumatore – ha commentato Troccoliè sempre più attento a queste forme di vendita che privilegiano il km zero come stile di vita e non solo di consumo, ne sono testimonianza il numero di agriturismi, di fattorie didattiche, ma anche di ristoranti che strizzano l’occhio al consumo di prodotti locali. La provincia di Salerno, grazie all’azione di Coldiretti – ha continuato Troccolipuò vantare un circuito di ristoranti a Km zero che utilizzano un marchio registrato in Camera di Commercio alla cui base vi è uno specifico disciplinare che gli impone di rifornirsi direttamente da aziende agricole locali. Un esempio di virtuosismo che sta dando ottimi risultati e che è molto apprezzato dai consumatori (n.d.r. l’elenco dei ristoranti a km zero è disponibile su www.salerno.coldiretti.it). Altra questione affrontata è stata quella dell’imminente pubblicazione del bando OIGA rivolto a giovani imprenditori che necessitano di approfondire e consolidare le proprie competenze nelle materie fiscali, amministrative, gestionali e informatiche. Giuseppe Pecoraro ha voluto sottolineare come queste opportunità debbano essere colte in quanto consentono di maturare le competenze necessarie per poter affrontare il mercato e contribuire alla crescita delle propria impresa. La missione di questo gruppo di giovani – ha concluso Pecoraroè quello di supportare la crescita di ciascun giovane attraverso la promozione di incontri, assemblee, progetti e momenti di reciproco scambio di esperienze che contribuiranno alla costruzione del progetto economico di Coldiretti.  

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019