• Home
  • Cronaca
  • Cirielli: “Adesso tutelare specificità salernitane”

Cirielli: “Adesso tutelare specificità salernitane”

di Rito Ruggeri

« Ritengo pienamente opportuno l’intervento del Ministro, che ha deciso di commissariare il Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana, a seguito delle frodi alimentari scoperte di recente. E’ fondamentale, infatti, tutelare al meglio la qualità di un prodotto che rappresenta, per la nostra Provincia, una delle filiere alimentari più importanti ed una eccellenza della cucina nazionale nel mondo ». Così Edmondo Cirielli, Presidente della provincia di Salerno, commenta la decisione odierna del Ministro delle Politiche Agricole che, a seguito di alcuni rilievi in ordine alla contraffazione, da parte di alcune aziende casearie, degli ingredienti utilizzati per la produzione della mozzarella di bufala campana, ha annunciato l’immediato commissariamento del relativo Consorzio di tutela. « La strada intrapresa dal Ministero va nella giusta direzione, poiché ha sanzionato l’organismo preposto al controllo di qualità del prodotto. In virtù della specificità del prodotto sarà necessario, per il futuro, garantire maggiore autonomia alla produzione casearia salernitana, anche attraverso la previsione di un consorzio provinciale – conclude il presidente della provincia di Salerno – cioè un organo appositamente preposto alla tutela della qualità della mozzarella di bufala prodotta nel territorio della Provincia di Salerno. »

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019