• Home
  • Economia
  • Romano: «Governo sostiene comparto del tonno rosso»

Romano: «Governo sostiene comparto del tonno rosso»

di Federico Martino

«Il Governo intende perseguire un’azione di sostegno al comparto della pesca del tonno rosso, ma a condizione che sia avviata una ristrutturazione dell’intero ciclo della pesca». Così l’Assessore all’Ambiente e alle Risorse del Mare, Giovanni Romano, dopo l’incontro che si è svolto ieri a Roma con il Sottosegretario di Stato per la Pesca e le Risorse Agricole, Antonio Buonfiglio e al quale hanno preso parte il Sindaco di Cetara, Secondo Squizzato, il Consigliere comunale di Salerno, Giovanni Coscia, il responsabile di Federcoopesca, Giovanni Ferrigno e rappresentanti della Regione Campania. «Il Governo – spiega Romano – mette a disposizione 27 milioni di euro per incentivare la rottamazione della flotta, allo stato attuale sovradimensionata, e 13 milioni di euro per il sostegno al reddito del personale del settore. In cambio, il Governo chiede di avere una proposta dagli armatori affinché ci sia una ristrutturazione/riconversione dell’intero comparto». L’Assessore Romano esprime il suo apprezzamento per la posizione del Governo e sottolinea che «l’incontro, voluto dall’Amministrazione provinciale e dal senatore Alfonso Andria, è stato molto proficuo». «Questa situazione – dice – non può essere oggetto di strumentalizzazioni politiche. La posta in gioco è troppo importante. Abbiamo stilato un crono programma che ci vedrà impegnati sin dai prossimi giorni». In settimana ci sarà, infatti, a Palazzo Sant’Agostino una riunione con l’Assessore regionale Gianfranco Nappi per affrontare gli aspetti finanziari del problema. Gli imprenditori del settore si occuperanno, invece, della riorganizzazione del comparto al fine di presentare una proposta al Governo. L’incontro a Roma è stato poi l’occasione per consegnare la lettera del Presidente della Provincia, Edmondo Cirielli al Sottosegretario Antonio Buonfiglio nella quale il Presidente rileva la delicatezza della questione per gli operatori salernitani ed evidenzia l’opportunità di supportare la Moratoria per la stagione 2010 della pesca del tonno rosso con adeguate politiche di compensazione economica per armatori e pescatori.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019