Piero De Luca: «No a speculazione sui prezzi di beni alimentari di prima necessità»

Piero De Luca
Infante viaggi

«In un momento così delicato per il nostro Paese, non possiamo accettare la speculazione di alcuni esercizi commerciali sui beni di prima necessità». Così in una nota il parlamentare PD, Piero De Luca. «Ci arrivano purtroppo varie segnalazioni che riguardano rincari o selezioni particolari dei prodotti alimentari di vario genere che sarebbe possibile acquistare con i Buoni Spesa distribuiti alle famiglie in difficoltà. È un fatto grave e spiacevole – continua il deputato Dem – che ho personalmente segnalato al Comandante della Guardia di Finanza, che ringrazio per l’attenzione al tema e che proprio in queste ore sta predisponendo verifiche a tappeto sul territorio. E’ impensabile anche solo immaginare, per tante famiglie italiane, già duramente provate dal lungo corso di questa pandemia, l’aumento dei prezzi o la limitazione speculativa dei prodotti di prima necessità della spesa quotidiana. Ci stiamo assicurando poi – conclude Piero De Luca – che tutti i buoni spesa per l’emergenza Coronavirus siano spendibili da subito in tutti i supermercati autorizzati dell’intero territorio, anche e soprattutto in questi giorni a ridosso della Pasqua. I buoni spesa sono distribuiti alle famiglie in tempi brevi per essere utilizzati immediatamente. Dovremmo essere intransigenti con chi mette in atto pratiche commerciali scorrette o speculative».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur