Peppe Cirillo & Paola Salurso Live

di Giuseppe Galato

LA BAND

PEPPE CIRILLO (chitarra acustica e battente, bouzouki e voce): Uno degli ultimi delicati “chansonnier” presenti nel panorama musicale campano (come viene spesso definito dalla stampa), sin dall’inizio della sua attività artistica sale alla ribalta delle cronache come cantautore colto e raffinato e dal 1988 guadagna collaborazioni con importanti realtà musicali che gli consentono di esportare il proprio stile di cantautore in Paesi Europei come la Germania, l’Inghilterra, la Grecia, la Francia e la Finlandia, sconfinando fino in Canada, per poi partecipare al Columbus Day in America. Nel 1992 , dopo attenti studi sui processi storico-antropologici riguardanti il territorio salernitano, decide di porre in essere l’ambizioso progetto di promuovere e rivalutare le tradizioni popolari della propria TERRA, mediante i propri testi e la propria musica. Fonda così la Compagnia di Musica etnica dei Briganti, che (dopo una decina di anni di successi anche a livello internazionale e il cd “Memorie”) diviene ANTIQUASAXA (gruppo con il quale riscuote importanti affermazioni a livello nazionale e s’impone, definitivamente, a livello internazionale). Con gli AntiquaSaxa Peppe incide il cd “Vox Populi” che riscuote un ottimo successo di pubblico e di critica. Tra i tanti premi e riconoscimenti ricevuti da Peppe a Londra, Toronto, Las Vegas e in Finlandia e Germania, ricordiamo il Premio “Caruso” a Sorrento e il premio Recanati (ora “Musicultura”). Nel 2009 propone un intrigante progetto musicale (“Taràntammòrra”) con il quale rivisita la canzone popolare cilentana attraverso le contaminazioni della musica napoletana, pugliese, calabrese, araba e di tutto il bacino del Mediterraneo. Molte le partecipazioni di Peppe alle varie trasmissioni televisive (sia locali sia nazionali): tra queste, alcuni programmi musicali di SKY e “UnoMattina” di RAI 1. Molte anche le partecipazioni a eventi con rinomati artisti, tra i quali Massimo Ranieri, Lucio Dalla, Fiorella Mannoia, Claudio Baglioni, Peppe Barra, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Niccolò Fabi, Enzo De Caro. Alcune canzoni di Peppe (“Ninna Nanna”, “Lu addo cantatore”, “Filastrocca”, “Primo prologo di un emigrante”) sono state inserite anche nell’antologia di italiano e studiate dagli alunni di molte scuole della Campania.

PAOLA SALURSO (voce): Una delle più rappresentative interpreti della tradizione popolare cilentana. La sua vocalità è caratterizzata da una notevole componente espressiva e comunicativa capace di evocare antiche suggestioni rendendole quanto mai attuali. La sua continua ricerca di nuove forme espressive la porta a sperimentare diversi generi musicali (dal pop al jazz alla musica etnica). Ha preso parte a diverse trasmissioni televisive (RAI ,FININVEST,) e si è classificata al secondo posto nella finalissima della trasmissione RAI “I raccomandati” di Carlo Conti. Con il gruppo Suddando nel 2002 vince la XIII edizione del Premio Città di Recanati con il brano “Suli” di cui è coautrice ed interprete femminile.

EMIDIO AUSIELLO (percussioni e tamburi a cornice): Musicista tra i più impegnati nel panorama della musica etno-pop-jazz partenopea, Emidio Ausiello annovera molteplici collaborazioni a tournée nazionali e internazionali al fianco di artisti quali Roberto Murolo, Beppe Barra, Eugenio Bennato (con il quale ha partecipato anche al progetto “Taranta Power”), Nuova Compagnia di Canto Popolare, Angelo Branduardi, Lina Satri, Leopoldo Mastelloni, Teresa De Sio, Enzo Gragnaniello, Loredana Bertè, Nino D’Angelo. Con Marco Zurzolo ha partecipato ai Festival Jazz più importanti al mondo: Montreal Jazz Festival (Canada), Umbria Jazz, Jazz in the Cairo (Egitto), Atene jazz (Grecia). Nel 2006 ha rappresentato il tamburello italiano partecipando al prestigioso FESTIVAL DI CARTAGINE con l’artista tunisina Sonia M’barek.

DOMENICO ANDRIA (basso e contrabbasso): Tantissime tournéè nel suo curriculum con artisti di fama nazionale e internazionale quali Leda battisti, Barbara Cola, Howe Gelb, Levia Grava, Sergio Cammariere, Jesus and Mary Chain, Paolo Belli, Raf, Karl Potter, Ana Flora, Deidda Bros, Jerry Popolo, Daniele Scannapieco. Ha vinto, con il gruppo Vartsava, Arezzo Wave e ha partecipato ad alcuni cd prodotti dagli Almamegretta e dai 99 Posse.

HAMLET (violino): Violinista tra i più apprezzati anche dalla musica classica (è stato componente stabile per tre anni dell’Ente Artistico Teatro Petruzzelli di Bari – con cui ha preso parte all’Aida alle Piramidi in Egitto trasmessa in mondovisione – e ha inciso alcuni brani tratti dall’Aida di Giuseppe Verdi nel film “Il giovane Toscanini” di Franco Zeffirelli), eccelle nel jazz (al quale viene iniziato a Roma nella scuola del pianista Stefano Sabatini). Vanta numerose e celebri collaborazioni con musicisti di fama internazionale.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019