Speaker radiofonico di Teggiano grave per il Covid, il supporto dell’amico Facchinetti

di Pasquale Sorrentino

Hanno lavorato per diversi anni insieme a radio Kiss Kiss, Francesco Facchinetti, il noto dj e Pierpaolo Fasano, speaker di Radio Alfa, 33enne di Teggiano, in terapia subintensiva a causa del Covid. Facchinetti ha condiviso sulla sua pagina Facebook la storia di Pierpaolo attaccando chi nega la presenza del virus o la sua pericolosità.

«Per tutti i negazionisti, questa è la storia di Pierpaolo Fasano: – ha scritto Facchinetti – un trentenne con cui ho avuto la fortuna di lavorare diversi anni. È un ragazzo in salute e non ha patologie pregresse ma purtroppo ha contratto il CoronaVirus. Che le sue parole siano di monito a tutte le persone che ancora ignorano quello che sta accadendo».

17/11 (dalla pagina Facebook di Pierpaolo Fasano) Il covid ha colpito anche me. Purtroppo sono sintomatico. Questo virus ti annienta, ti priva di tutte le forze, ti fa sentire uno straccio. Febbre alta fino a 40 come se fossi in un forno, tosse continua, crampi allo stomaco, nausea, spossatezza, stanchezza, mancanza di gusto e olfatto.Il covid è un virus subdolo e cattivo, non solo per le conseguenze fisiche, ma anche per quelle psicologiche. Vivi nella perenne paura di averlo potuto trasmettere anche ad altri e non riusciresti mai a perdonartelo. Spero di stare meglio nei prossimi giorni. Ho scritto questo breve post, con le poche forze che ho, soprattutto per sensibilizzare i negazionisti o chi sminuisce. Il covid-19 esiste.

19/11 (dalla pagina Facebook di Pierpaolo Fasano) Si continua a combattere. Sono arrivato all’ospedale Loreto Mare di Napoli alle 3 della scorsa notte dopo un viaggio che definire “tribolato” sarebbe un eufemismo.Ce la sto mettendo tutta per cacciare via dal mio corpo questo maledetto virus.Grazie a tutti voi per l’affetto che mi fa commuovere ogni giorno. Purtroppo le mie condizioni di salute non mi permettono di potervi rispondere come si converrebbe. Pubblico questa ulteriore foto, ancora una volta, per smuovere le coscienze dei tanti negazionisti che ancora aprono bocca. Il covid-19 esiste e fa molto male.

20/11 (dalla pagina Facebook di Pierpaolo Fasano) Dalla scorsa notte sono in subintensiva. Sto meglio dopo essere collassato, ora ho ripreso a respirare e anche a mangiare.Un medico e un’infermiera mi hanno salvato la vita. Passerò 48 ore sigillato in questo tubo di plastica che emette suoni elevatissimi. Sembro un gommista che gonfia pneumatici nel pieno di forti ondate di vento…Spero di stare bene dopo essere uscito da qui e di non approdare anche allo step successivo.Davanti ai miei occhi c’è il corridoio delle intensive e da stanotte ho visto già due persone lasciarci come se fosse normale così. Impacchettati e caricati su un furgone. Non riesco a rispondere alle migliaia di messaggi che sto ricevendo e vi chiedo scusa. Non posso affaticarmi. Vi voglio bene. Il covid-19 esiste.


©Riproduzione riservata