Violentata per 7 anni dal giorno della sua Comunione: papà arrestato

Infante viaggi

Si è conclusa una storia mostruosa e ingarbugliata che ha dell’incredibile. Per comprenderla al meglio bisogna fare un passo indietro. Una ragazzina di circa 9 anni comincia a subire le violenze del padre. La famiglia vive ad Altavilla Silentina. La bambina tace, ha paura. Le molestie cominciano, secondo il racconto della testimone, nel giorno della sua prima Comunione. Vanno avanti per circa sette anni. Settimane e mesi lunghissimi, fatti di ricatti e mostruosità. Nel 2012 la ragazzina è cresciuta e si è fidanzata. Il compagno l’ha convinta a raccontare tutto ai carabinieri. Le forze dell’ordine fanno scattare le indagini, mentre la vittima si trasferisce e va a vivere sola con il fidanzato. I carabinieri di Altavilla Silentina e quelli della compagnia di Eboli del capitano Cisternino, arrestano l’uomo e anche la moglie dell’allevatore di 45 anni (poi scarcerata). Pochi giorni fa la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di condanna per il padre orco. Intanto la figlia si è sposata e da poco ha avuto un figlio.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro