110 e dolci: 6° Concorso Gastronomico Nazionale sul Castagno

di Giuseppe Galato

110 i dolci presentati al 6° Concorso Gastronomico Nazionale sul Castagno “MARRONI, CASTAGNE E FARINA DI CASTAGNE IN CUCINA: I DOLCI” – che si è tenuto sabato 3 dicembre a Cuccaro Vetere nell’ambito della VI Sagra della Pastorella Cuccarese.

L’evento compreso nella manifestazione “Sapori d’Autunno in Cilento”, promossa dal Gal Casacastra, è stato un vero successo.

L’arduo compito della giuria è stato quello di selezionare le sei migliori preparazioni: 3 per la categoria professionisti e 3 per la categoria non professionisti.

L’ordine di classificazione per i professionisti è il seguente:

  1. Pasticceria Pietro Macellaro di Piaggine (SA) con la “Monoporzione Perla di Castagna”;
  2. Pasticceria Orchidea di Giuseppe Manilia di Montesano Scalo (SA) con la “Monoporzione al Profumo di Bosco”;
  3. IPAA di Sapri (SA) con “Riccia alle Castagne”.

Per i non professionisti, invece, l’ordine di classificazione è il seguente:

  1. Mansi Luisa di Scala (SA) con il “Plum Cake di Castagne”;
  2. Boninsegna Bruna di Castione (TN) con la “Marronata di Castagne”;
  3. Palmieri Anna di Cuccaro Vetere (SA) con la “Castagna Gigante”.

Ai sei premiati è stata consegnata una medaglia: d’oro per i primi, d’argento per i secondi e di bronzo per terzi classificati.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019