La Rocca delle Arti, Roccagloriosa mostra le tipicità del Cilento (FOTO)

Infante viaggi

La manifestazione si svolge a fine agosto e richiama sempre più visitatori, pronti ad ammirare l’arte e l’artigianato che, in  due giorni, viene messo in mostra tra  i suggestivi vicoletti del centro storico di Roccagloriosa. Tra le novità della quarta edizione appena conclusa, i laboratori di ceramica con “I Cunzari” di Camerota e dell’olio con degustazioni guidate.  Mentre i più piccoli, grazie  alle  botteghe educative “facciamo la conserva di pomodoro” e “facciamo il pane”, hanno potuto apprendere come preparare dell’ottimo pane fatto in casa e le conservare di pomodoro, fresche e saporite, confezionate seguendo le antiche ricette che un tempo realizzavano  le  nostre nonne. Immancabili come gli altri anni i laboratori di pittura, le esposizioni degli artigiani del legno e della pietra, le creazioni fatte con la creta,  gioielli  interamente realizzati a mano e gli stand dei lavori fatti all’uncinetto, l’antica arte delle donne cilentane.  Sempre presenti le bancarelle alimentari di miele, olio, vino,  formaggi tipici, verdure sott’olio e diverse prelibatezze tipiche di questo territorio. Il tutto allietato da musica, balli popolari e le ghiottonerie della cucina locale.
Sempre associato alla manifestazione “ La Rocca delle Arti”, il 20 agosto scorso, si è tenuto un  convegno tra i produttori locali e il Gal Casacastra. L’iniziativa ha voluto  aprire un confronto sulle opportunità di sviluppo offerte dalle risorse e competenze dal GAL ai nostri  imprenditori, con lo scopo di  potenziare le attività locali già in crescita e far  conoscere il nostro territorio sul mercato, con prodotti di qualità che possano rilanciare  l’economia dell’area. Scambiare le conoscenze e le singole esperienze dei produttori  è un mezzo fondamentale per lo sviluppo di un sistema territoriale di qualità. Presenti all’incontro i  consulenti del GAL e 5 aziende del Basso Cilento: Marsicani (olio), Marotta Lorella (vino), Fattoria Tancredi (salumi), D’Angiolillo Raffaele (fico bianco), Apicoltura Cavalieri (miele). 

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur