Cilento, evasione e spaccio: due denunce e un arresto

0
13

Altra serie positiva di risultati conseguiti dai carabinieri della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, i cui sforzi al fine di contrastare la criminalità comune nel capoluogo cilentano continuano a dare i frutti sperati. Durante la tarda serata e la notte tra venerdì e sabato, infatti, gli assidui controlli posti in essere al fine di prevenire l’insorgenza dei reati in genere, consentiva ai militari del Nucleo operativo e radiomobile di denunciare in stato di libertà due stranieri conviventi, un magrebino ed una polacca, per possesso di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. I militari in Capaccio Paestum durante una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dei predetti, rinvenivano 15 grammi di marijuana e 17 di hashish e nel medesimo contesto segnalavano alla Prefettura di Salerno un 46enne per detenzione e uso personale di cocaina. A Capaccio Scalo, sempre i militari dell’Aliquota radiomobile, invece, in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Autorità giudiziaria con il quale è stata disposta la sostituzione degli arresti domiciliari con la detenzione in carcere, traevano in arresto per evasione dagli arresti domiciliari il noto pregiudicato F.F. il quale qualche giorno prima aveva violato gli arresti domiciliari a cui era sottoposto venendo sorpreso fuori dall’abitazione.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here