• Home
  • Comuni
  • Camerota
  • Camerota, bagno di notte: rischia annegamento e finisce in ospedale

Camerota, bagno di notte: rischia annegamento e finisce in ospedale

di Luigi Martino

Un turista è stato tratto in salvo questa notte a Marina di Camerota mentre, insieme ad alcuni amici, era intento a fare un bagno in mare in località Calanca. All’1.30 circa è arrivata una segnalazione alla guardia costiera di Palinuro comandata dal Tenente di Vascello Francesca Federica Del Re. A detta di un gruppo di persone, un uomo stava rischiando di annegare nello specchio d’acqua di fronte alla spiaggia della Calanca, in pieno centro cittadino. Una pattuglia della capitaneria di porto dell’ufficio di Marina di Camerota, guidata dal comandante Sandro Desiderio, si è precipitata sul posto. Al suo arrivo il turista era stato appena recuperato dagli amici. Aveva ingerito acqua. I marinai hanno allertato il 118 che hanno accompagnato il malcapitato al pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Per l’uomo, fortunatamente, solo tanta paura.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019