Fucanoli, tammorre, briganti e gastronomia

di Giuseppe Galato

 

I fucanoli sono degli imponenti falò che, nel rito della celebrazione di Sant’Antonio Abate, vengono accesi durante la processione per lodare il santo.

La tradizione religiosa, a Campagna, si miscela al "profano" con un evento che riesce a trasportare i fucanoli in un contesto culturale ed enogastronomico.

A fine processione, infatti, ogni fucanolo diventa attrattore, oltre che per la propria bellezza innata, anche grazie alle varie tipologie di microeventi e prodotti gastronomici che accoglie attorno al proprio fuoco: spettacoli di musica popolare, etnica e folk, lo spettacolo-concerto “Echoseidos”, con giochi d’acqua, fuoco, luci e laser e, infine, la "Notte Del Brigante", una sorta di manifestazione dentro la manifestazione che consiste in una serie di performances dedicate al mito del brigante, alle tradizioni e ai canti popolari.

L’evento avrà luogo il 17 Gennaio dalle 17:30 all’interno del centro storico di Campagna.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019