Campania, riprende la scuola: trasporto all’80%

di Redazione

In vista dell’imminente apertura dell’anno scolastico 2021-2002, la Regione Campania rende noto che sono stati confermati i tavoli di coordinamento scuola/trasporti, ai quali è demandata la adozione di un piano operativo volto a definire le esigenze di mobilità dell’utenza in relazione agli orari dei servizi di trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano.

Tutte le attività scolastiche della Regione Campania riprendono in presenza al 100%. Le linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel trasporto pubblico, adottate con ordinanza del ministero della Salute, di concerto con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile in data 30 agosto 2021, stabiliscono, tra l’altro, per le regioni in zona bianca e gialla, il coefficiente di riempimento dei mezzi adibiti al trasporto pubblico locale ed extraurbano nella misura dell’80% dei posti consentiti. 

La Regione Campania, dopo un tavolo di coordinamento, ha deciso di adottare la pianificazione già utilizzata nel corso del primo semestre del 2021. «Al fine di favorire l’ordinato afflusso di approccio di viaggiatori per la discussione di condotte non rispettose degli obblighi di distanziamento interpersonale, si raccomandano le aziende che effettuano servizio di trasporto pubblico locale, di predisporre ogni attività utile a garantire la presenza di proprio personale negli snodi critici quali stazioni di interscambio, terminal e capolinea» si legge nella nota diramata dalla Regione Campania.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019