Giuseppe Conte a Salerno: «Ce la possiamo fare»

di Redazione

Una piazza gremita ha salutato la visita a Salerno di Giuseppe Conte. «Ce la possiamo fare, ce la possiamo fare», ha urlato l’ex premier dal palco.

«Anche a Salerno spira il vento del cambiamento. Grazie Salerno». «La grande risposta dei cittadini Salernitani dimostra che c’è ancora voglia di fare politica e di costruire un Paese più giusto, unito e solidale. Un’ondata di partecipazione, di stima e di affetto che ci riempie di soddisfazione e di speranza. Il Presidente Conte ha parlato direttamente con i cittadini confrontandosi e raccogliendo idee e sarà di nuovo con noi per il ballottaggio». A dirlo è il Deputato del MoVimento 5 stelle Angelo Tofalo.

«Dopo decenni di attesa c’è finalmente un progetto concreto per Salerno. C’è un’alternativa politica valida e reale. Una lista, quella del nuovo MoVimento di Giuseppe Conte, e una colazione intera formata da 7 liste di qualità. Uomini e donne che con passione, competenza e sacrifico hanno costruito un progetto innovativo e dato nuova linfa alla nostra città». Prosegue Tofalo.

«Senso di responsabilità, solidarietà, etica pubblica, competenza e dedizione nel servire il proprio Paese, questi sono i valori su cui si fonda la nostra coalizione. Abbiamo un grande progetto da realizzare. C’è un’energia vitale. Votare e sostenere Elisabetta Barone significa dare fiducia ai propri figli e avere a cuore il presente e il futuro di Salerno. Ribadisco con forza le parole del Presidente Conte. Noi andiamo al ballottaggio e gli altri valuteranno e ci appoggeranno, immagino, se vogliono davvero una proposta solida e concreta per Salerno. Peccato che il Partito Democratico non abbia presentato una lista a Salerno. I democratici possono però sostenere un profilo equilibrato come quello di Elisabetta Barone e il nuovo progetto del presidente Giuseppe Conte». «Mi piace ribadire le parole conclusive del presidente ieri in piazza a Salerno, ovvero “un popolo senza coscienza civile e morale sarà sempre perdente”. Alla base del nostro impegno etica pubblica, legalità e rispetto delle regole, onore e disciplina. Il vento del cambiamento reale soffia su Salerno», conclude Tofalo.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019