Riparte il Metrò del mare in Cilento, Alfieri: «Impegno concreto di De Luca»

Infante viaggi

La notizia della riattivazione del tanto atteso Metrò del mare ha ridato speranze ai tanti operatori turistici cilentani. «Soddisfatto» per l’annunciata attivazione da parte della Regione Campania per la prossima stagione estiva, anche il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri. «Con il progetto Cilento Blu Club, che prevede il ritorno del Metrò del Mare con collegamenti dedicati alla costa cilentana, prendono corpo gli impegni elettorali del Governatore Vincenzo De Luca. Un’attenzione ed una programmazione che garantisce servizi, tempi e risorse certe, a completo vantaggio degli operatori del territorio che potranno promuovere le loro strutture ampliando e qualificando l’offerta turistica. – ha commentato il primo cittadino – Importante anche la volontà di integrare le linee marittime con quelle ferroviarie, in particolar modo con i treni ad alta velocità, rendendo l’area del Cilento più accessibile e più vicina alle principali città italiane. Agropoli, con il suo porto turistico, il più grande a sud della provincia salernitana, e lo scalo ferroviario che serve un vasto bacino di utenza, è pronta a fare la sua parte e ad essere punto di riferimento del progetto in via di attivazione». Poi ha concluso: «Ricordo, infine, che l’amministrazione comunale di Agropoli ha sempre creduto nel Metrò del Mare, tanto da aver impiegato anche risorse comunali per tenere in vita negli anni scorsi il servizio, mentre la passata giunta regionale ne aveva decretato la fine».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro