• Home
  • Cronaca
  • Sala Consilina: tentata rapina in casa, denunciata una ragazza di Polla

Sala Consilina: tentata rapina in casa, denunciata una ragazza di Polla

di Biagio Cafaro

Ieri pomeriggio, domenica 2 febbraio, i carabinieri della stazione di Sala Consilina hanno denunciato a piede libero una 38enne di Polla, responsabile del reato di tentata rapina. La giovane, infatti, nel primo pomeriggio, si è recata davanti all’abitazione di una donna ad Atena Lucana. Fingendo di stare poco bene ha suonato insistentemente alla porta, riuscendo a farsela aprire. A quel punto la ragazza ha iniziato a strattonare violentemente la vittima, sola in casa, pretendendo del denaro. Dopo alcuni minuti però ha desistito dal suo intento, allarmata anche dalle urla della donna, che potevano attirare l’attenzione dei vicini.

A quel punto la ragazza è scappata a bordo della propria autovettura. Nel frattempo però la vittima ha avuto la lucidità di avvertire il numero unico di emergenza 112, e dopo un breve inseguimento ad opera dei carabinieri di Sala Consilina, la ragazza è stata bloccata a Polla. I militari erano già in zona perché la donna aveva tentato il furto anche in un’altra casa il località Macerrina di Atena ma era stata messa subito in fuga dai proprietari che però hanno allertato la stazione dei carabinieri di Sala.

Trasportata presso lo stabile di Contrada Pozzillo, la fermata è stata denunciata in stato di libertà, in quanto in seguito a specifici accertamenti è risultata soffrire di disturbi psichiatrici, che ne hanno concordato il ricovero presso il dipartimento sanitario di Sant’Arsenio.

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019