• Home
  • Vivere il Cilento
  • Castellabate: pagliacci, giocolieri e sfilate di carri allegorici per il Carnevale Castellabate

Castellabate: pagliacci, giocolieri e sfilate di carri allegorici per il Carnevale Castellabate

di Federico Martino

Da domenica 10 a martedì 12 febbraio Castellabate festeggerà il Carnevale con spettacoli per bambini, sfilate di carri allegorici e animazione musicale. L’evento è organizzato dal Comune di Castellabate in collaborazione con il comitato costituito dai presidenti delle associazioni del territorio.
Il primo appuntamento sarà domenica alle 10 in piazza Lucia con uno spettacolo dedicato ai bambini con mascotte Disney, pagliacci, giocolieri e animazione musicale a cura dell’Agenzia Sorrisi e Servizi. Alle 14.30 i carri allegorici sfileranno da piazzale Punta dell’Inferno fino a piazza Lucia. A partire dalle 18 animazione musicale a cura di radio Kiss Kiss, con Lucio e Pino Belmonte e dj FonzyA, e Samba carioca Show. Lunedì 11 alle 18, nella sala polifunzionale di Castellabate, si festeggerà il Carnevale dei piccoli. Martedì 12 i carri allegorici partiranno alle 14.30 da piazzale dei Rocchi e arriveranno a piazza Lucia dove, a partire dalle 18, i festeggiamenti proseguiranno con lo spettacolo musicale a cura di Antonio Mondelli, Massimo Musto e Fabio Sarno, l’esibizione delle scuole di ballo, degustazioni e la premiazione del concorso “Manifestando Il Carnevale”. Dal 5 al 12 febbraio, inoltre, è possibile visitare a corso Matarazzo la mostra pittorica “Carnevale in vetrina”, a cura di Marisa Russo.
«E’ una tradizione che si era persa e che ho voluto riprendere. Per questo ho riunito le associazioni attorno ad un tavolo, per collaborare tutti assieme all’organizzazione del Carnevale. – afferma Costabile Spinelli, primo cittadino di Castellabate – Il programma che è stato messo su dimostra che l’esito è stato positivo. Ci auguriamo di regalare a tutti tre giorni di allegria e divertimento».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019