• Home
  • Vivere il Cilento
  • L’asino non è somaro! Workshop e trekking a Pruno di Laurino dal 29 ottobre al 6 novembre

L’asino non è somaro! Workshop e trekking a Pruno di Laurino dal 29 ottobre al 6 novembre

di Giuseppe Conte

Nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, si promuovono e si rivalutano le potenzialità di un simpatico animale: l’asino.

Nonostante nel corso della storia, sia sempre stato elevato a simbolo “del poco sapere”, in tempi recenti si sta spianando una sorta di via controcorrente.

Fino a pochi decenni fa, nelle terre del Cilento, l’asino veniva adoperato per i lavori più duri e considerato quasi esclusivamente come un mezzo di trasporto.

Il fatto che, la docilità del somarello acconsentisse a questo tipo di impiego non dimostra per nessun verso di essere “poco intelligente”.

Ma, per sua sfortuna, nell’immaginario collettivo, l’asino è sempre stato collocato fra gli animali “meno dotati”, pur essendo in grado di riconoscerne le apprezzabili qualità.

Come hanno dimostrato numerosi studi ed impieghi, da parte di chi ha sempre amato questa bestiola, l’asinello ha delle potenzialità che vanno ben oltre il credere collettivo; inoltre, alcune delle sue potenzialità, erano già note in tempi molto lontani.

In effetti bisogna risalire all’epoca dell’antica Roma, per capire che da sempre le qualità dell’asino erano note all’uomo.

Per esempio il latte d’asina! Gli antichi romani conoscevano perfettamente i benefici del suo latte: veniva impiegato per curare alcune malattie e prevenire l’invecchiamento  della pelle.

E che dire del latte d’asina oggi? Studi più recenti, invece, hanno evidenziato che questo latte è anche l’alimento naturale di origine animale, con le caratteristiche più vicine al latte materno, rispetto a quello di altre specie.

L’asinello stesso, è grande amico dell’uomo.

Si pensi all’onoterapia. Le attività di mediazione con l’asino fungono da elementi educativi per le relazioni finalizzate a promuovere condizioni di benessere.

Dunque, nel cuore del Cilento, a Pruno di Laurino, una serie di appuntamenti con l’asinello!

COMUNICATO UFFICIALE

Accademia dei Saperi…de-Raglianti
– Percorsi Formativi in merito alle Attività di Mediazione con l’Asino –
Ass. Movimento Zoè e Ass. L.O.S.A.P.
WORKSHOP INTRODUTTIVO ALLE ATTIVITA’ DI
MEDIAZIONE CON L’ASINO
nei percorsi di Cura e Benessere della persona
(Con annessa ESPERIENZA DI TREKKING SOMEGGIATO E NON**)
QUANDO (date workshop): 29 – 30 Ottobre, 05 Novembre 2011
(date trekking): 31 Ottobre, 01 – 06 Novembre 2011
LUOGO: Tempa del Fico, Pruno di Laurino – Laurino (Sa)
“Parco del Cilento”
PROGRAMMA DEL WORKSHOP
Oggi sempre di più le nuove scoperte scientifiche, basano le attività cognitiverelazionali
su nuove metodologie, riconoscendo un valido supporto alle Attività di
Mediazione con l’Asino. Il workshop punterà a trasferire saperi e competenze
(teorico-pratiche) da integrare a quelle già in possesso del corsista per lo svolgimento
di programmi operativi indirizzati alla cura ed al benessere delle persone ed e’ rivolto
a chi, a vario titolo, desidera acquisire nuovi strumenti da utilizzare a supporto delle
attività psico-pedagogiche e psico-sociali. Fornira’ le nozioni fondamentali per:
comprendere il linguaggio dell’asino e soddisfarne i bisogni, avvalendosi di un
“compagno di lavoro” affidabile e motivato. Iniziare a conoscere le potenzialita’ e le
azioni delle varie aree di interesse formativo (Attivita’ di Mediazione, Percorsi
Educativi con l’ausilio dell’Asino, Trekking Someggiato…). Sperimentarsi sul modo
di relazionarsi correttamente all’asino per il suo maneggio e durante gli incontri,
riconoscendone le caratteristiche di “ruolo” quale focus motivazionale, elemento di
condivisione, fattore diversivo, soggetto di accreditamento, luogo di proiezione.
Molto spazio verra’ dato alla sperimentazione diretta per tessere esperienze di
e-ducazione. Il workshop si articolerà in più momenti formativi. Ogni momento verrà
guidato da un Esperto.
1) Sba-Ragliamo i pregiudizi sull’asino.
Non piu’ Somaro ma compagno di lavoro!
Sabato 29 Ottobre – 9:30 – 18:00
NUOVE “COLLABORAZIONI” tra Uomo e Asino. (Roberta Viggiani)
All’Asino e’ toccata, negli ultimi anni, l’etichetta del diverso perche’ da sempre
stigmatizzato come espressione della stupidita’. Di fatto l’immaginario dell’asino
porta in superficie tutti i tratti meno apprezzati dall’uomo. Oggi c’e’ chi torna a
prendersi cura dell’asino (che c’e’ in lui). Accettando il suo essere diverso da chi
galoppa a briglie sciolte! Sedotto dall’ asino perche’ ci si riconosce e nutre il
desiderio di non rincorrere piu’ i tratti irraggiungibili dell’uomo ma di recuperare
quelli tralasciati per ridargli dignita’. Riscattare il pregiudizio legato all’asino vuol
dire riscattare il pregiudizio legato alle “diversita'”.
Tipologie di interazioni Uomo-Asino: dalla concezione magico-totemica ed
economico-funzionale alla concezione etico-relazionale. Uomo e Asino…una lunga
amicizia.
Caratteristiche dell’asino nella Relazione. Cenni sulle valenze educative, ri-educative,
riabilitative che la Relazione con l’asino supporta.
Come facilitare la Relazione e arbitrare gli incontri. Cenni rispetto all’organizzazione
degli interventi.
2) Impariamo a comprenderci e giochiamo insieme!
Domenica 30 Ottobre – 9:30 – 18:00
ASINI E NOI. Come l’asino puo’ aiutarci a comprendere noi stessi e gli altri.
Nell’ambito dei rapporti Uomo-Animale, l’asino proprio per le sue caratteristiche
sociali, silenziose, lente, ci permette di entrare in contatto con noi stessi e con il
gruppo in modo del tutto naturale. In questa seconda parte di workshop ci
sperimenteremo attraverso giochi, simulazioni ed esperienze dirette con gli asini per
provarea:
“Comprenderci” utilizzando il linguaggio del corpo.
Creare situazioni per costruire la Relazione.
Sperimentare le potenzialità dell’incontro.
Provare a gestire le relazioni a tre con l’asino.
Acquisire strumenti per la strutturazione dei percorsi.
3) Mettiamoci in cammino con lui!
Sabato 05 Novembre – 9:30 – 18:00
IN CAMMINO CON L’ASINO. Metodi ed Esperienze di Trekking Someggiato.
(Raffaele Principi)
Il trekking e’ un momento ideale per mettersi alla prova in un contesto dinamico e di
gruppo nel quale imparare a lavorare “con” l’asino, leggere le diverse situazioni che
si propongono e superare gli imprevisti. Si vuole dare un quadro chiaro di tutti gli
adempimenti da seguire, sia normativi che relativi alla salute dell’asino. Ci
soffermeremo sulla scelta delle attrezzature, sulla sicurezza e la programmazione
delle uscite in base alla diversa tipologia di utenza.
Maneggio dell’asino e cura dello zoccolo (cenni di mascalcia).
Attrezzature: cosa portare e come sceglierle.
Come progettare un itinerario. Quadro normativo di riferimento.
Valutazione dei rischi e strategie di risoluzione.
“Linee-guida” per l’auto-costruzione di basti e finimenti (dimostrazione pratica).
**ESPERIENZA DI TREKKING S. E NON – Ciuccio Libero!
Date: 31 Ottobre, 01 – 06 Novembre 2011
…nello spirito di “attacca lu patrone addo’ vole lu ciuccio”!
(Angelo Avagliano)
31 Ottobre – meglio un giorno da ciuccio libero che cento da terapeuta…
01 Novembre – la “Valle degli Asini” in libertà…
06 Novembre – meglio un giorno da ciuccio libero che cento da escursionisti…
Giorno 31 Ottobre:
Oggi saranno gli asini a guidarci nel cammino. Li seguiremo osservandoli nel loro
habitat e mentre “agiscono” le loro quotidiane azioni. Si “parlano”, si “prendono
cura”…
Partenza: ore 9.30 – Tempa del Fico (dopo una buona colazione insieme).
Luogo: Valle degli Asini!
Cosa portare: ascolto, pazienza, umiltà…
Arrivo: Tempa del Fico (per gli orari contattare Angelo Avagliano).
Giorno 01 Novembre:
Camminare in libertà nella Valle degli Asini.
Partenza: ore 9.30 – Tempa del Fico (dopo una buona colazione insieme).
Luogo: Valle degli Asini!
Cosa portare: …quello di cui hai voglia!
Arrivo: Tempa del Fico (per gli orari contattare Angelo Avagliano).
Giorno 06 Novembre:
Percorso ad anello con soste lungo il fiume alla ricerca di funghi.
Partenza: ore 9.30 – Tempa del Fico (dopo una buona colazione insieme).
Luogo: lungo il fiume!
Cosa portare: un cestino da raccolta.
Arrivo: Tempa del Fico (per gli orari contattare Angelo Avagliano).
E’ POSSIBILE PARTECIPARE AD UNA SOLA O A TUTTE LE
ESCURSIONI. Contattare Angelo Avagliano per prenotarsi e per i dettagli:
difficoltà del percorso, orari, cosa portare, come vestirsi, info sui pasti e dove
eventualmente dormire.
COSTI
Il WORKSHOP ha un costo totale di 150,00 euro (pax).
L’ESPERIENZA DI TREKKING S. ha un costo di 20 euro (pax) ad escursione.
Può partecipare all’esperienza anche chi non ha frequentato il workshop.
Per chi ha frequentato il workshop il costo a persona (ad escursione) è di 10 euro
(piuttosto che 20).
VITTO E ALLOGGIO
Per l’alloggio c’è possibilità di dormire in loco (c/o la Sede del Corso) e per i pranzi e
le cene verranno proposte varie soluzioni a costi contenuti.
Sede del Corso: OSPITALITA’ RURALE TEMPA DEL FICO/Associazione
L.O.S.A.P. (Ludo-Labo Osservatorio Socio Ambientale Pruno).
Contattare Angelo Avagliano per maggiori informazioni in merito.
Il workshop partirà previo raggiungimento del NUMERO MINIMO di 8
partecipanti. Il NUMERO MASSIMO di corsisti ammessi sarà di 15, per garantire
la qualità formativa.
PROSSIMI PASSI in primavera (vi terremo aggiornati):
CORSO: ATTIVITA’ DI MEDIAZIONE CON L’ASINO (attestato a fine corso)
Approfondimenti sugli argomenti del workshop. Marzo-Aprile 2012.
CORSO (di più gg) PER L’AUTO-COSTRUZIONE DI BASTI E FINIMENTI
Esperienza pratica che porterà il corsista al acquisire le competenze tecniche e
manuali necessarie alla costruzione e all’utilizzo di basti e quant’altro utile al lavoro
con l’asino. Marzo 2012.
ANDIAMO A PORTARE L’ASINELLA A MARIA…
Maria è la Preside di una scuola cilentana. A Scuola arriverà in primavera
cometalibera, un’asinella che entrerà a far parte della vita quotidiana dei bambini e
delle persone che lavorano all’interno dell’Istituto.
…Un Asino a Scuola! Che Rivoluzione!
Per l’occasione organizzeremo (in data da concordare) una passeggiata con gli asini
per portare fisicamente a scuola cometalibera (che ad oggi abita con la sua mamma a
Tempa del Fico), festeggiandone insieme l’arrivo…
Arrivo che sarà l’inizio di tanti bei progetti!
TAVOLA ROTONDA
“Prima e oltre la Fattoria Sociale”: commenti e proposte. Aprile 2012.
CIUCCIOPOLITANA (info Angelo Avagliano)
Festeggiamo l’apertura della “Ciucciopolitana” da e per…la Città del Parco (in data
da concordare)!
CONTATTI
Angelo Avagliano
www.tempadelfico.com – tempadelfico@gmail.com – 3475934744/3393129490
Roberta Viggiani
www.movimentozoe.com – info@movimentozoe.com – 3334722342
NOTE DI DOCENZA
Roberta Viggiani. Referee Pet Operator in Zooantropologia Assistenziale, Referee
Pet Operator in Zooantropologia Didattica. Operatrice A.M.A.* – nelle attività
educative, ri-educative. Presidente dell’Ass. Movimento Zoè (Polo Zooantropologico.
Centro Sperimentale per le Co-terapie e l’Educazione Attiva).
Referente dell’Accademia dei Saperi…de-Raglianti.
www.movimentozoe.it
Da più di 10 anni approfondisce percorsi e pratiche volti alla cura e al benessere
dell’ individuo, esplorando metodi che portano a “mettersi in gioco” e in cui l’incontro
con la multiformità del mondo animale (l’asino in primis) diventa fondante per
sancire i predicati stessi del nostro “essere umani”. Presta le sue competenze
(comprovate e riconosciute) presso Centri specializzati e Strutture private che
promuovono, tra i loro percorsi, Attività di Mediazione con l’Asino (sia in ambito
educativo che ri-educativo, riabilitativo). Lavora, inoltre, all’organizzazione e
svolgimento di Corsi di formazione per Operatori.
*Attivita’ di Mediazione con l’Asino
Raffaele Principi. Guida ambientale, Operatore A.M.A.* – esperto in trekking s.,
Maniscalco per asini.
Lavora da anni con passione con i propri asini sviluppando trekking s. lungo i Monti
Lepini, recuperando antichi percorsi di transumanza, pellegrinaggio e commercio. Ha
sviluppato diversi basti con materiali ultraleggeri.
Angelo Avagliano: Contadino Contemporaneo.

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019