• Home
  • Vivere il Cilento
  • Pianeta Bufala: tradizione, innovazione e curiosità si incontrano in un tripudio di sapori

Pianeta Bufala: tradizione, innovazione e curiosità si incontrano in un tripudio di sapori

di Federico Martino

Sarà Gino Sorbillo ad aprire la sesta edizione di “Pianeta Bufala” che da Via dei Tribunali alla “Prova del Cuoco” passerà anche a Eboli, Sorbillo assieme alle istituzioni ed ai rappresentanti dell’Associazione Puro Gusto, che firma il progetto darà il via alla manifestazione. Con lui si parte “di pizza”, ma sarà subito un grande rappresentante della pasticceria italiana a far spazio anche ai dolci: Alfonso Pepe, premiato per aver creato il miglior panettone d’Italia.
Infatti, “La bufala: dalla pizza al dolce” è il tema della sesta edizione di Pianeta Bufala, un modo per continuare a porre l’accento su un dato di fatto: la bufala non è solo mozzarella, ma molto di più, oltre che un territorio che attorno a questo animale produce la migliore ortofrutta d’Italia.

Ad animare i cooking show di venerdì due pizzaioli frizzanti ed innovatori, entrambi di origini salernitane, che hanno trovato il successo a Reggio Emilia ed Alessandria. Stiamo parlando di Giovanni Mandara e Giuseppe Giordano.
Loro proporranno una serie di interessanti esperimenti, come la degustazione alla cieca di una pizza cotta al forno a legna (come da tradizione) ed una nel forno elettrico, nonché la pizza preparata col pizz’ino. Ma Mandara si spinge oltre e porta con sé, da Reggio Emilia, un impasto lavorato 15 giorni fa apposta per Pianeta Bufala. Cosa vuole dimostrare? Lo scopriremo al cooking show! A loro seguirà il pasticcere salernitano Carlo Cuofano, attento ad innovare la tradizione, riferimento per babà, choux e lavorazioni di cioccolato.

Sabato sarà la volta del patron delle pizze fritte e delle sue varianti: Lorenzo Principe (Luna Galante). A chiudere in dolcezza la lunga giornata Pietro Macellaro,(nella foto) Pasticceria Agricola  Cilentana, noto per l’originalità delle sue creazioni che partono dai prodotti tipici, per  approdare nel fantastico mondo dell’arte dolciaria. Per l’occasione sarà possibile degustare ed acquistare un panettone coi fagioli di Controne canditi e cioccolato, realizzato sempre con burro di bufala. Per la serie il panettone non si mangia solo durante le feste natalizie e i fagioli non solo con la pasta!

Domenica a declinare la mozzarella, lasciando che incontri la panificazione ed un prodotto della Divina Costa, gli chef Gennaro Marciante e Luca Calce. Segue lo chef contadino Pietro Parisi e a chiudere la kermesse il pasticcere salentino Antonio Campeggio, grande rappresentante dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Da non perdere l’appuntamento con la chef stellata Rosanna Marziale che a Pianeta Bufala presenterà il suo ultimo libro “Evviva la mozzarella” – edito da Gribaudo.
Come d’abitudine a condurre i numerosi appuntamenti di Pianeta Bufala, la giornalista enogastronomica Antonella Petitti, direttore del giornale on-line Rosmarinonews.it.

© Riproduzione riservata



Giornale del Cilento


Iscrizione al registro della stampa: Tribunale di Vallo della Lucania n.580/2009 | Iscrizione ROC: n° 33606/2019 | Editore: Editrice Cilento SRL - P.iva 05832750656 | Direttore Responsabile: Marianna Vallone | Contatti: redazione@giornaledelcilento.it