Miano: “ Un focus sulle produzioni montane di eccellenza”

di Federico Martino

“E’ necessario sostenere le attività agricole di montagna perchè esse rappresentano un’opportunità per la crescita delle aree interne”. Lo ha sottolineato l’assessore all’Agricoltura, Mario Miano, alla presentazione di Agrimed, manifestazione per la valorizzazione dello sviluppo rurale nel bacino del mediterraneo, che avrà luogo a Roccadaspide dal 29 ottobre al 1° novembre. “L’intento di questa manifestazione – continua Miano – è di accendere un riflettore su produzioni di eccellenza come quella della castagna, dell’olio e del vino, le quali spesso pagano lo scotto della mancanza di un sistema di organizzazione. E’ necessario, dunque, accompagnare gli imprenditori nel processo di costituzione di consorzi, dedicati alla singola produzione”. Della difficoltà di fare impresa, invece ha parlato l’assessore alle Attività produttive, Generoso Andria, il quale ha ravvisato la necessità di “facilitare l’accesso al credito delle piccole aziende agricole, per implementare il sistema produttivo locale”. All’incontro hanno preso parte, tra gli altri, il presidente dell’Enoteca Provinciale di Salerno, Fernando Cappuccio, promotore dell’evento “La nostra tavola d’autunno: vino e castagne”, il sindaco di Roccadaspide, Girolamo Auricchio e il dirigente del Settore Agricoltura, Domenico Ranesi. All’interno del ciclo di convegni, sarà dedicata una tavola rotonda all’importanza delle farine alternative nella cura della celiachia. Il seminario, organizzato dall’Associazione “LaborSalerno”, vedrà la partecipazione della giornalista, Rosanna Lambertucci.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019