• Home
  • Economia
  • Stop al pagamento dell’ICI su garage, cantine e soffitte delle prime case

Stop al pagamento dell’ICI su garage, cantine e soffitte delle prime case

di Federico Martino

 

Il provvedimento inserito nel nuovo regolamento per l’applicazione dell’ICI. Stop al pagamento dell’ICI sulle pertinenze delle prime case. E’ uno dei principali provvedimenti introdotti dopo l’approvazione, nell’ultima seduta del Consiglio comunale, del nuovo “Regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta comunale sugli immobili”.

Dal prossimo anno, dunque, esenzione dell’ICI anche su garage, cantine, soffitte, box o posti auto considerati “parti integranti dell’abitazione principale” (comma 4, art. 6 del regolamento comunale).

«Il Consiglio comunale – commenta il sindaco Franco Alfieri – ha approvato il nuovo regolamento dell’Ici che necessitava di essere aggiornato alle ultime disposizioni legislative. Per le pertinenze delle prime case, quindi, non dovrà essere più pagata l’Ici. Un provvedimento importante e fondamentale per l’economia delle famiglie in questo particolare periodo di crisi».

Nel dettaglio, secondo quanto disposto dal nuovo regolamento, ai fini dell’esenzione “si considerano parti integranti dell’abitazione principale le relative pertinenze, anche se distintamente iscritte in catasto, classificate nelle categorie C/2 (soffitta, cantina), C/6 (garage), C/7 (box o posto auto), limitatamente ad un garage o posto auto ed una cantina o soffitta, a condizione che non siano locate. L’assimilazione opera a condizione che vi sia identità tra il proprietario o titolare di diritto reale di godimento dell’abitazione principale e della o delle pertinenze”.
 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019