Acciaroli e Castellabate: visita di Goletta Verde

di Federico Martino

Arriva nel Cilento, con il primo appuntamento ad Acciaroli, oggi 26 luglio "Goletta Verde 2010". La campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio e all’informazione sullo stato di salute delle coste e delle acque italiane,  al 25esimo anno di attività con il contributo di Consorzio Ecogas e Novamont, fà rotta sù Acciaroli, già votata regina dell’estate 2010, con la consegna delle Cinque Vele della Guida Blu 2010 di Legambiente e Touring Club Italiano al sindaco di Acciaroli Pollica Pioppi, Angelo Vassallo, gli sforzi del primo cittadino e della popolazione tutta vengono così premiati.

La Goletta Verde attua un monitoraggio scientifico delle acque, mettendo nel mirino le foci dei fiumi e i tratti di mare interessati da fenomeni di inquinamento, dalla mancata o scarsa depurazione agli scarichi illegali.

Sono tante le iniziative dallo stato di salute del mare e delle coste, alla consegna delle Cinque Vele ai comuni premiati dalla Guida Blu di Legambiente e Touring Club, alla promozione delle Aree Marine Protette, ma non dimentichiamo le battaglie contro i casi di mala gestione e abusi edilizi sui litorali e le Bandiere Nere ai pirati del mare per finire, Goletta Verde, si occuperà anche di promuovere un turiso ecosostenibile nei due giorni di sosta nel Cilento.
Dopo Acciaroli, martedi’ 26 luglio sarà a S.Maria di Castellabate per un incontro rappresentanti di associazioni di categoria sull’ Area Marina Protetta recentemente istituitae con gli amministratori e i cittadini. Dal Cilento la Goletta Verde salperà per la penisola sorrentina.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019