Caldoro: «Sarà un’opposizione senza sconti»

365
Infante viaggi

«C’è stata una valanga di consensi per i presidenti Covid, gli sceriffi Covid. C’è stato un effetto a valanga sulla paura Covid, su chi ha rappresentato l’argine alla pandemia. La sicurezza è stato un dato omogeneo. Prima del Covid gli attuali Governatori del centrosinistra stavano sotto di 10 punti sul centrodestra. Mentre Zaia ha combattuto in casa, da noi era un nemico che poteva arrivare in casa. Non c’è dubbio che c’è stata una riconoscenza per il nemico che non è arrivato. Il Covid ha determinato una situazione di emotività straordinaria, come la guerra». Lo ha detto il candidato del centrodestra alle Regionali in Campania Stefano Caldoro durante la maratona Mentana su La7. Poi su Facebook il candidato del centrodestra sconfitto da De Luca dice: «Accettiamo il risultato, facciamo l’autocritica necessaria, ci rimbocchiamo le maniche e continueremo a dire la nostra facendo un’opposizione dura, senza sconti. A tutti i candidati, i militanti e gli elettori che hanno sostenuto la coalizione con passione e impegno, grazie».

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur