Il Palio del Grano è alla VI edizione

di Federico Martino

 

I rioni di Caselle in Pittari rinnovano per la sesta volta la sfida "in campo aperto". Stasera domenica 27 giugno alle 20,00 si svolgerà in piazza Abele Parente il primo atto del "Palio del Grano". Caselle in Pittari, piccolo ed attraente borgo del basso Cilento, si appresta a dar vita alla VI edizione del Palio del Grano, una manifestazione suggestiva volta a riscoprire le tradizioni ed i valori della cultura contadina. Durante la manifestazione verranno riproposte scene tipiche della vita agreste di un tempo che creeranno un’atmosfera particolare e coinvolgente che permetterà alle persone più anziane di fare un salto indietro nel tempo ed ai giovani di vivere sensazioni che altrimenti non avrebbero mai potuto provare. La gara ha inizio nelle prime ore del mattino quando, alle prime luci dell’alba, le squadre si riuniscono in piazza Abele Parente, dove tutti i partecipanti abbigliati con i costumi tradizionali, dotati dei tipici attrezzi (fauci, vandera, canniddi, forca e pala) e delle ceste contenenti il cibo e le vivande (acqua e vino) per la colazione comune che avverrà a fine gara, danno vita al corteo che si avvia verso il campo di gara. Ai turisti, a fine gara, viene offerto il pranzo della tradizione contadina: pane e formaggio, salsiccia, soppressata, capicollo, pancetta, pomodori, insalata, cipolle crude, patate lesse e un bicchiere di vino nero, sotto delle frescure create appositamente. L’emozione della tradizione viene fatta rivivere attraverso la competizione degli 8 rioni di Caselle: A’ Chiazza, Maronna Ra Grazia, Forgia e Mardedda (Via Indipendenza), Castieddu, Urmu, Scaranu (Starsia, Santu Caseddi), Taverna (Caravu, Vutimari), Pantanedda (Timpi, Capurra). Una delle novità dell’edizione 2010 riguarderà l’abbinamento con una squadra proveniente da un altro comune. In rappresentanza dei paesi gemellati ci saranno i primi cittadini e i presidenti delle Pro Loco. Il sorteggio di domenica sera assegnerà, infatti, ad ogni contrada un gruppo di mietitori provenienti da alcuni paesi del Cilento gemellati con Caselle. Parteciperanno alla serata i capi-pattuglia dei rioni in gara: Emilio Citera, per il rione Chiazza; Rocco Greco, per Forgia e Mardedda; Donato Fortunato per il rione Castieddu; Gerardo Citera per Maronna ‘ra grazia; Michele Giammarino per Scarano; Domenico Greco per l’Urmu; Giovanni Fiscina per il rione Pantanedda; Dino Salamone per Taverna. Nel corso della presentazione del palio verrà proiettato un filmato che raccoglie il meglio delle precedenti edizioni. La serata sarà allietata dalla musica di Angelo Loia. L’altra novità è rappresentata da "Fotograno". Si tratta di un concorso fotografico che vuole porre l’accento sulla creatività e sull’aspetto innovativo del palio, per fornire un’altra chiave di lettura cercando di estrarre un punto di vista plurale, teso ai diversi linguaggi della contemporaneità, e sottolineando continuità e discontinuità in rapporto alla tradizione e al passato.

 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019