Cilento, riparte il turismo: proposte Coordinamento extra-alberghiero condivise da De Luca

Infante viaggi

di An.Vu.

Condivise dalla regione Campania le proposte suggerite dal coordinamento territoriale strutture ricettive extra – alberghiere della Campania per il protocollo di sicurezza anti-diffusione covid-19.

Il coordinamento associazioni territoriali di strutture ricettive extra-alberghiere della Campania è una realtà composta da sei associazioni che rappresentano oltre 1.000 iscritti e loro famiglie ed il nostro intento è di dar voce alle istanze di centinaia di gestori di bed and breakfast e di case vacanza a carattere familiare e non. Con grande soddisfazione, quindi, apprendiamo che la Regione Campania ha recepito le indicazioni provenienti dal Coordinamento Regionale delle associazioni territoriali della Campania. Due, in particolare, le azioni principali che abbiamo voluto porre all’attenzione dell’amministrazione regionale.

  • Vea ricambi Bellizzi

Accolta la proposta per non gravare sui bilanci delle famiglie ovvero di non rendere obbligatoria la sanificazioni ad opera di ditte terze. Sanificazione che quindi potrà essere svolta in autonomia dalle strutture. Ancora, per mantenere il profilo “Green” delle strutture, è passato il consiglio di installare raccoglitori per i DPI all’interno delle strutture e di informare gli ospiti sul corretto conferimento delle mascherine e dei guanti tra i principali elementi causa dell’inquinamento ambientale.

Stando all’ordinanza N.51 firmata il 24 maggio c.a. dal Governatore della Campania e alle ultime misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 in vigore da quest’oggi, il documento è stato integrato dalle nostre proposte rendendo più agevole lavorare in questo periodo tanto delicato per il nostro settore.
A questo punto, oltre la soddisfazione, è il momento della responsabilità infatti sta agli operatori turistici far assumere un atteggiamento attento e responsabile nel rispetto delle regole per se e per i loro ospiti.

Ringraziamo il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca, l’assessore al turismo Corrado Matera e l’Unità di crisi della regione Campania certi che vorranno, se del caso, recepire anche le integrazioni e le proposte di miglioria che potremmo eventualmente suggerire sulla scorta della concreta applicazione delle Linee Guida

  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi